Sampdoria-Fiorentina 2-1, cronaca, tabellino, voti, classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Sampdoria-Fiorentina finisce 2-1 a Marassi, i blucerchiati ringraziano Quagliarella e Keita, per i viola a segno Vlahovic.

Sampdoria Fiorentina
Fabio Quagliarella segna il 2-1 in Sampdoria-Fiorentina (Credits: Getty Images)

Tre punti importanti per Ranieri che cancellano il pari di Benevento e la sconfitta con la Juve, la Samp torna al successo e si mantiene al decimo posto in classifica con 30 punti, ormai la lotta salvezza non interessa più i genovesi. Il rischio di retrocedere è ancora vivo per la Fiorentina a cui oggi non basta Vlahovic per evitare la terza gara di fila senza vittoria. Prandelli resta a 22 punti, a più sette sul Cagliari terzultimo.

La cronaca della gara Live

Partita la gara al Ferraris, con Ranieri che sceglie il 4-4-1-1 e la Fiorentina che continua sulla strada del 3-5-2. Dopo pochi secondi calcio d’angolo per i viola senza sviluppi interessanti.
Primi dieci minuti con gli ospiti più intraprendenti e “cattivi” agonisticamente anche se per ora non c’è stato nessun tiro in porta. Anzi, la prima conclusione del match arriva la 10′ con Damsgaard ma Dragowski blocca senza problemi. Il cronometro corre e quando arriva fino al 20′ si continua con la lotta su ogni pallone, ma senza nessuna emozione a Marassi.
Al 30′ la Samp segna l’1-0 con Keita che anticipa Dragowski sul calcio d’angolo battuto da Ramirez alla prima occasione blucerchiata. Il pari arriva subito dopo, con Vlahovic che spinge in porta di testa il pallone dopo la bella parata di Audero sulla punizione calciata da Pulgar. Al 42′ ci prova la Samp con Thorsby che alza troppo di testa sull’ottimo invito di Augello. Tanti sbadigli e due grandi emozioni con i gol che fissano il risultato del primo tempo sull’1-1.

Riparte la gara senza nessun cambio, ma subito con un brivido. Ramirez batte un calcio d’angolo forte e tagliato su cui Keita non arriva per un soffio. I viola rischiano di passare invece in vantaggio al 54′ quando Venuti trova in mezzo all’area Bonaventura la cui conclusione finisce fuori di poco. Sul ribaltamento di fronte è Keita ad entrare in area e incrociare il destro che finisce sull’esterno della rete. Dopo circa un’ora di gioco Ranieri cambia la Samp, dentro Quagliarella e Candreva per Damsgaard e Jankto e passaggio al 3-4-1-2 con Candreva e Augelllo a presidiare gli esterni e Bereszynski che scala a fare il terzo centrale di difesa.
La scossa arriva subito, al 70′ Candreva fugge a destra e vede rimorchio Quagaliarella che apre il piatto sinistro fulmina Dragowski, è 2-1. A sette minuti dal termine Prandelli rende la sua viola più offensiva con Callejon al posto di Pezzella. A quattro minuti dal termine Fiorentina vicinissima al pari con Martinez Quarta che tira a botta sicura ma Coley di testa salva sulla linea.

LEGGI ANCHE: Samp, Ranieri prima della Fiorentina: “Voglio più cuore e determinazione”

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Prandelli: “Nessuno è fuori dalla corsa salvezza, il gruppo è unito”

Il tabellino di Sampdoria-Fiorentina

Sampdoria-Fiorentina 2-1
Marcatori: 30′ Keita, 37′ Vlahovic, 71′ Quagliarella

Sampdoria (4-4-2) Audero 6, Bereszynski 5.5, Colley 6.5, Yoshida 6, Augello 6; Damsgaard 6 (64′ Candreva 6.5), Thorsby 6, Silva 6 (74′ Ekdal s.v.), Jankto 5,5 (64′ Quagliarella 7); Ramirez 6, Keita 6,5 (89′ Leris s.v.). All.Ranieri

A disposizione: Ravaglia, Letica, Verre, Torregrossa, Askildsen, Regini, Gabbiadini, Ferrari.

Fiorentina (3-5-2) Dragowski 5.5, Milenkovic 6, Pezzella 5.5 (83′ Callejon s.v.), Martinez Quarta 6,5; Venuti 6 (83′ Malcuit s.v.), Bonaventura 6.5, Pulgar 5,5, Castrovilli 5, Biraghi 6; Kouame 5, Vlahovic 6. All. Prandelli.
A disposzione: Olivera, Terraciano, Borja Valero, Rosati, Caceres, Barreca, Montiel, Kokorin, Eysseric.

Arbitro: Maresca di Napoli
Ammoniti: 34′ Venuti (F), 57′ Damsgaard (S), 61′ Pulgar (F), 79′ Bonaventura (F)

La classifica di Serie A
In attesa che si completa il turno, ecco la gradutaoria della Serie A aggiornata

Milan 49
Inter 47
Roma 46
Juventus 42
Napoli 40
Lazio 40
Atalanta 40
Sassuolo 31
Verona 30
Sampdoria 30
Genoa 25
Bologna 24
Spezia 24
Udinese 24
Benevento 24
Fiorentina 22
Torino 17
Cagliari 15
Parma 13
Crotone 12