Aldo Firicano è il nuovo allenatore del Prato. Oggi la presentazione ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01

Aldo Firicano è il nuovo allenatore del Prato. Lo ha annunciato la società toscana, militante nel campionato di Serie D, girone D, che ha presentato in giornata la sua rinnovata guida tecnica.

Aldo Firicano durante la presentazione – foto twitter ac prato

Per l’ex difensore del Cagliari si tratta di un ritorno in panchina a distanza di quattro anni dalla sua ultima esperienza da trainer, quella con la Carrarese che ha condotta alla salvezza dopo lo spareggio contro la Lupa Roma.

Aldo Firicano, il comunicato del Prato

“La Società Associazione Calcio Prato SSD a RL comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra al Mister Aldo Firicano.

L’esordio da calciatore professionista risale alla stagione 1986/87 con la maglia della Nocerina in serie C1. Nella stagione successiva il passaggio all’Udinese dove colleziona, in due stagioni in cadetteria, 53 presenze e 5 reti. Nell’estate del 1989 l’arrivo al Cagliari, neopromosso dalla C1 alla serie cadetta, con il quale al termine della stagione conquistò la promozione nella massima serie. Con la compagine sarda, in sei stagioni sportive, disputerà 191 presenze in serie A con 8 reti. Nell’estate del ’96 venne acquistato dalla Fiorentina con la quale disputerà altre 83 presenze nella massima serie. Nel gennaio del 2001 il ritorno in cadetteria con la maglia della Salernitana. L’ultima esperienza da calciatore è stata con la maglia della sestese nel campionato di serie D 2003/2004.

La sua carriera da allenatore inizia proprio dalla squadra di Sesto Fiorentino nella stagione 2004/2005 conquistando i play-off di serie D. Nella stagione successiva centra una importante salvezza con la Biellese in serie C 2. Nella stagione 2011/2012, al termine di una stagione esaltante, vince il campionato di Seconda Divisione con la Pro Patria.

Biennio importante al Sud Tirol in serie C e la salvezza centrata non facile con la Carrarrese nel 2017.

Ad Aldo un grandissimo in bocca al lupo per questa nuova avventura con i colori biancoazzurri”.

Leggi anche: Arrestato l’ex calciatore Sartor, dopo il calcioscommesse, la marijuana