Lazio-Sampdoria | Diretta streaming | Dove seguire la partita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

Stadio Olimpico di Roma, ore 15, scendono in campo Lazio e Sampdoria. I biancocelesti vogliono dimenticare la sconfitta contro l’Inter. I blucerchiati cercano continuità dopo la vittoria sulla Fiorentina. Scopri come seguire la sfida in diretta.

Dove seguire la partita (Photo by ALBERTO PIZZOLI_AFP via Getty Images)

Torna il campionato allo stadio Olimpico con la 23° giornata di Serie A. Apre il sabato calcistico la sfida Lazio-Sampdoria in programma alle ore 15. Giornata che si è aperta con la sonora vittoria della Fiorentina. Entrambe le squadre vorranno la vittoria. I biancocelesti vorranno dimenticare il ko contro l’Inter e caricarsi in vista degli ottavi Champions contro il Bayern Monaco. I blucerchiati cercano continuità dopo l’ultima vittoria in campionato. Arbitro della gara sarà Davide Massa della sezione di Imperia. Scopri come seguire il match in diretta.

LEGGI ANCHE-> Lazio, Simone Inzaghi: “Pensiamo solo alla Sampdoria”

LEGGI ANCHE-> Sampdoria, Claudio Ranieri: “Contro la Lazio sarà dura”

Come seguire Lazio-Sampdoria

L’avvincente partita sarà trasmessa in diretta da Sky. Il match tra liguri e capitolini verrà trasmesso in diretta tv sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Lazio-Sampdoria sarà visibile su Sky Go, in diretta streaming sia sul proprio pc o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma, sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando precedentemente la app per sistemi iOS e Android. In alternativa c’è l’opzione Now TV,il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre la visione di molti eventi sportivi, fra cui anche le gare della Serie A, a chi acquista uno dei pacchetti proposti.

Anche MeteoWeek seguirà la partita in diretta-> CLICCA QUI

LEGGI ANCHE-> Data e orario del prossimo derby Genoa-Sampdoria

LEGGI ANCHE-> Tamponi Lazio, è caos: deferito il presidente Lotito. Il club si difende