Pisa-Empoli 1-1 | Tabellino | Cronaca | Highlights | Classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:56

E’ finito in parità l’atteso derby toscano tra Pisa ed Empoli. Primo tempo favorevole ai nerazzurri che passano in vantaggio con Birindelli. Nella ripresa i nerazzurri sciupano il raddoppio, gli ospiti ne approfittano e trovano il pareggio con Zurkowski. Il tabellino, la cronaca, gli highlights e la classifica.

Nedim Bajrami è recuperato e partirà dalla panchina nel derby Pisa-Empoli: Dionisi potrebbe schierarlo a partita in corso (foto Getty Images)

Nessun vincitore né vinto nel derby toscano tra Pisa ed Empoli. I nerazzurri accarezzano a lungo il sogno di fare lo sgambetto alla capolista: vantaggio di Birindelli al 35′, poi palo di Palombi e occasionissima fallita da Vido. Gli uomini di Dionisi hanno il merito di non mollare e nella ripresa raddrizzano la gara grazie alla rete messa a segno da Zurkowski.

La cronaca

Pisa ed Empoli non tradiscono le attese e danno vita ad un derby toscano avvincente ed equilibrato. I nerazzurri di Luca D’Angelo hanno dimostrato di poter competere alla pari con la capolista che ha rallentato il ritmo in virtù dei quattro pareggi consecutivi raccolti nelle ultime quattro partite.

I padroni di casa partono meglio e sfiorano due volte il vantaggio in avvio con Gucher e Marconi. L’Empoli soffre il dinamismo del Pisa e prova a rispondere soprattutto con Moreo, il più pericoloso dei suoi. La gara è combattuta ma corretta tanto che alla fine nessun giocatore finirà sul taccuino dell’arbitro. Al 35′ i nerazzurri si portano in vantaggio: irresistibile ripartenza di Birindelli che dopo una volata di quasi 50 metri si accentra e batte Brignoli con un tocco di punta.

La prima della classe prova subito a reagire ma il bomber Mancuso è ben contenuto dalla difesa pisana. Il primo tempo si conclude 1-0 in favore di Gucher e compagni.

Nella ripresa, Dionisi toglie Moreo e rispolvera Bajrami, appena rientrato dall’infortunio. L’Empoli spinge ma non riesce ad inquadrare la porta di Gori, il Pisa ribatte colpo su colpo. Al 56′ Palombi va vicinissimo al raddoppio ma il suo colpo di testa va a sbattere sul palo.

Comincia la girandola di cambi: Vido, appena entrato al posto di Palombi, si mangia il raddoppio e calcia su Brignoli. Tra gli azzurri, entrano Matos e Zurkowski. La mossa di Dionisi produce i suoi frutti: tre minuti dopo il suo ingresso in campo, è proprio il polacco a girare al volo il gol del pareggio. Parità al 76′.

La capolista a questo punto ci crede e va vicina al sorpasso con Bajrami: palla di pochissimo fuori.

Poi non accade praticamente più nulla: il derby finisce 1-1.

Pisa-Empoli 1-1: il tabellino

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli (81′ Belli), Siega, Caracciolo, Beghetto; Gucher (91′ Quaini), De Vitis (81′ Mastinu), Mazzitelli (65′ Marin); Varnier; Marconi, Palombi (65′ Vido). Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Perilli, Loria, Belli, Soddimo, Mastinu, Meroni, Marin, Vido, Quaini, Lisi, Benedetti, Marsura.

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Nikolaou (85′ Terzic), Romagnoli, Parisi; Ricci (73′ Zurkowski), Stulac (92′ Damiani), Haas; Moreo (46′ Bajrami); Mancuso, La Mantia (73′ Matos). Allenatore: Dionisi.

A disposizione: Furlan, Terzic, Crociata, Matos, Olivieri, Bajrami, Casale, Sabelli, Zurkowski, Damiani, Pirrello, Cambiaso.

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo. Assistenti: Christian Rossi di La Spezia e Andrea Tardino di Milano. Quarto Uomo Federico Dionisi de L’Aquila.

RETI: Birindelli (P) al 35′; Zurkowski (E) al 76′

Gli highlights

Pubblicheremo il video con le immagini salienti della partita non appena sarà disponibile.

La classifica aggiornata

Empoli 45 punti; Monza 42; Venezia e Salernitana 41; Cittadella e Chievo 39; Spal 37; Lecce* 35; Frosinone 33; Pordenone e Pisa 32; Vicenza e Reggiana 27;  Brescia, Reggina* e Cremonese 26; Cosenza 23; Ascoli 21; Pescara 18; Entella 17.

*una partita in meno

LEGGI ANCHE —> Botta e risposta tra Pisa ed Empoli: il derby finisce in parità