La sconfitta dell’Entella di Vivarini in casa del Venezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:26

Vincenzo Vivarini non può certamente gioire per la sconfitta in rimonta della Virtus Entella contro il Venezia. Un doppio vantaggio sprecato e il cartellino rosso di Settembrini. 

Vincenzo Vivarini
Vincenzo Vivarini in panchina (foto credit Virtus Entella)

Vivarini dopo Venezia-Entella

Vincenzo Vivarini non ha preso certamente bene la partita persa dalla Virtus Entella in casa del Venezia. Nonostante il doppio vantaggio alla fine la compagine ligure è caduta sotto i colpi di un gruppo, quello arancioneroverde, veramente cinico e spietato. La squadra ligure non è riuscita, durante la ripresa, a riprendere in mano il match subendo tre gol nel giro di pochissimo tempo.

Come se non bastasse l’espulsione subita da Settembrini non ha fatto altro che peggiorare le cose. Con questo sconfitta la Virtus Entella non riesce a risalire in classifica: i gol di Brescianini e Schenetti non sono infatti bastati per superare gli avversari. Attualmente l’Entella è ultimo con 17 punti conquistati dopo 24 gare giocate: 23 gol fatti, 43 quelli subiti.

La situazione impone dei cambiamenti di mentalità e gestione delle risorse psicofisiche a stretto giro. Le partite sono sempre meno e la possibilità di recuperare diminuisce con le settimane che scorrono inesorabilmente. Il prossimo impegno della Virtus Entella sarà al Comunale di Chiavari sabato 27 febbraio contro il Brescia: fischio d’inizio fissato alle ore 18.