Spezia a caccia della prima vittoria contro una delle ultime quattro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

Lo Spezia sabato contro il Parma si gioca una fetta di stagione, Italiano va a caccia del primo successo contro una squadra piazzata tra le ultime quattro in classifica.

Spezia salvezza
Lo Spezia esulta dopo uno dei gol al Milan (Credits: Getty Images)

Vincere uno scontro diretto contro chi è sotto in graduatoria per lanciarsi sempre di più verso la salvezza. Sabato alle 15 al Picco, le Aquile proveranno per la prima volta a conquistare tre punti contro una delle squadre che al momento occupa le posizioni dalla ventesima alla sedicesima. Mai è arrivato il successo contro una tra Crotone, Cagliari, Parma e Torino. Ora è il momento di sfatare questo tabù e per fortuna di Italiano si potrà cercare i tre punti con la rosa al gran completo. I rientri di Nzola, Farias e Piccoli in attacco, e quelli di Terzi e Ferrer in difesa danno ossigeno dopo un periodo molto travagliato a livello di infortuni.

LEGGI ANCHE: Spezia, Italiano: “È mancato solo il gol, dispiace per la sconfitta”

Spezia, con il Parma tre punti fondamentali per la salvezza

Spezia-Parma è già scontro da dentro o fuori per gli emiliani che sono penultimi con 14 punti e non hanno trovato la spinta giusta con il cambio di allenatore. All’andata al Tardini finì 2-2, primo dei tanti pareggi ottenuti dalle Aquile contro una delle squadre che al momento sono indietro in classifica. A Crotone la squadra di Italiano perse 4-1. Prima ci fu la trasferta di Cagliari chiusa sul 2-2 e infine lo 0-0 di Torino. Risultati arrivati sempre al termine di buone prestazioni, ad eccezione forse di quella dello Scida.

Quello che si può notare da questo andamento contro le squadre che si giocano la retrocessione è che mai lo Spezia ha giocato una sfida così importante nello stadio di casa. I tifosi non potranno dare una mano, ma giocare in Liguria è comunque un vantaggio. Va detto che la squadra di Italiano contro compagini inserite nella lotta salvezza ha comunque già fatto buoni risultati, ha vinto per esempio 3-0 a Benevento, 2-0 a Udine e pareggiato 2-2 con la Fiorentina. Adesso è arrivato il momento di battere anche chi sta sotto in classifica per completare l’impresa salvezza.