City troppo forte per il Borussia: finisce 0-2

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53

Sul campo neutro di Budapest il Manchester City passa 2-0: Borussia Mönchengldbach battuto. Segna Bernardo Silva nel primo tempo, poi raddoppia Gabriel Jesus nella ripresa.

Bernardo Silva ha siglato il gol del vantaggio del City con un colpo di testa vincente al 29′ (foto Getty Images)

Cronaca in diretta

 

E’ finita: il Manchester City vince in trasferta 2-0 sul Borussia Mönchengladbach.

87′: Si fa male Hofmann. Entra Wolf.

83′: Mahrez si inserisce bene sulla destra e conclude da posizione molto defilata. Sommer c’è.

80′: Doppia sostituzione tra i Citizens: Aguero e Ferran Torres rilevano Foden e Gabriel Jesus.

78′: Splendida azione del City che parte ancora dai piedi di Joao Cancelo. Il destro di controbalzo di Foden termina di poco alto.

74′: Entra Embolo al posto di Stindl.

69′: Primo cambio per Guardiola: Mahrez rileva Sterling.

65′: GOL DEL CITY! Ancora un cross dalla sinistra di Cancelo sul secondo palo, Bernardo Silva mette in mezzo e Gabriel Jesus tocca in rete da due passi anticipando i difensori. 0-2

63′: Doppio cambio nel Borussia: entrano Lazaro per Lainer e Thuram per Plea.

62′: Improvvisa fiammata dei padroni di casa: tacco di Plea fuori di un soffio su suggerimento di Zakaria. Pareggio sfiorato

Se n’è andato il primo quarto d’ora della ripresa: pressione costante del City che non permette al ‘Gladbach di respirare. Il risultato però resta ancora in bilico.

E’ iniziato il secondo tempo: nessun cambio nelle due formazioni.

45′: Si conclude il primo tempo: il Borussia non riesce a reagire, il Manchester City in vantaggio con merito.

29′: GOL DEL MANCHESTER CITY! Errore in disimpegno di Kramer, palla a Joao Cancelo che crossa subito dalla sinistra: difesa tedesca tagliata fuori, il colpo di testa di Bernardo Silva è perfetto. 0-1

Poche emozioni nel primo quarto d’ora: il City fa la partita, il ‘Gladbach prova a rispondere in contropiede.

6’: Il primo tentativo è di Foden. Tiro dalla distanza bloccato da Sommer.

Partita iniziata alla “Puskas Arena”.

La partita

Non sarà facile per il Borussia Monchengladbach la conferma del sorprendente cammino in questa edizione della Champions League.

Stasera i tedeschi di Rose (“promesso sposo” del Borussia Dortmund a partire dalla prossima stagione) saranno chiamati a interrompere l’incredibile striscia positiva del Manchester City di Guardiola, reduce da 18 vittorie consecutive tra campionato e coppe.

La partita di andata degli ottavi di finale della massima competizione europea si giocherà alla “Puskas Arena” di Budapest per le note restrizioni anti-Covid vigenti in Germania.

Borussia-Manchester City: il tabellino live

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer (63′ Lazaro), Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hofmann (87′ Wolf), Stindl (74′ Embolo), Zakaria; Plea (63′ Thuram). Allenatore: Rose.

A disposizione: Sippel, Grun, Lang, Herrmann, Thuram, Wolf, Traorè Beyer, Wendt, Lazaro, Villalba, Jantschke, Embolo.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Laporte, Ruben Dias, Joao Cancelo; Bernardo Silva, Rodrigo, Gündogan; Sterling (69′ Mahrez), Gabriel Jesus (80′ Ferran Torres), Foden (80′ Aguero). Allenatore: Guardiola.

A disposizione: Steffen, Carson, Zinchenko, Aguero, Stones, De Bruyne, Ferran Torres, Mendy, Fernardinho, Mahrez, Garcia, Doyle.

ARBITRO: Dias (Portogallo). Assistenti: Tavares e Rodrigues (Por). Quarto uomo: Miguel (Por). VAR: Pinheiro (Por). Assistente Var: Irrati (Ita).

RETE: Bernardo Silva (M) al 29′; Gabriel Jesus (M) al 65′.

Precedenti e curiosità

Quello di stasera in Ungheria sarà il settimo incontro ufficiale tra Borussia Mönchengladbach e Manchester City: per entrambi si tratta del maggior numero di gare disputate contro un singolo avversario in una competizione europea.

Limitatamente alla Champions League, i Citizens sono imbattuti contro i tedeschi (tre vittorie e un pareggio).

Nessun giocatore ha preso parte a più reti dell’attaccante Alassane Pléa del Borussia nella fase a gironi di questa stagione di Champions League. Ha messo lo zampino in otto marcature segnando 5 gol e sfornando 3 assist.

LEGGI ANCHE —> Rose: “Contro il City voglio una squadra coraggiosa”

LEGGI ANCHE —> Guardiola: “La sfida col Borussia? Una partita come le altre”