Leicester, Rodgers: “Sono sicuro che faremo bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Il manager del Leicester presenta la sfida contro lo Slavia Praga. In palio c’è la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League. Rodgers per l’occasione perde Maddison per infortunio.

rodgers leicester meteoweek
Brendan Rodgers – meteoweek.com (Photo by Rui Vieira – Pool/Getty Images)

Missione europea per il Leicester, che dovrà affrontare lo scoglio rappresentato dallo Slavia Praga. Gli inglesi sono ancora a caccia del pass per gli ottavi di finale di Europa League, con i cechi che non renderanno loro la vita facile. Nella gara di andata, infatti, è maturato uno 0-0 che lascia tutto aperto e rende la questione decisamente insidiosa per le Foxes. Gli uomini allenati da Brendan Rodgers, infatti, non potranno contare sul pareggio per passare il turno. Sarà necessario vincere ma non sarà facile contro una squadra arcigna e ben organizzata.

Inoltre, come rivelato dallo stesso Rodgers in conferenza stampa, il Leicester ha perso ancora una volta James Maddison. Il numero 10 delle Foxes non ci sarà per infortunio. E ai microfoni dei giornalisti il manager ha svelato tutto il proprio rammarico: “James non sarà a disposizione. Si sta consultando con il nostro medico e altri specialisti. Stanno cercando di capire le sue condizioni, ma di certo domani non ci sarà. Quando perdi giocatori con la sua qualità è sempre un problema, ma come ho sempre detto bisogna cercare di contare sulla squadra nel suo complesso“.

Rodgers, dunque, chiederà ai suoi giocatori uno sforzo supplementare per sopperire a una assenza così pesante. Anche perchè il Leicester ha tutte le carte in regola per venire fuori da una situazione complicata come questa. “Abbiamo tanti ottimi giocatori – prosegue il tecnico – . Sono fiducioso nei confronti della squadra, abbiamo tutte le abilità per portare a casa il risultato. Giocheremo come abbiamo sempre fatto, abbiamo elementi con caratteristiche diverse rispetto a James, ma altrettanto capaci di fare bene“.

Leggi anche -> Leicester, Rodgers dopo il pareggio di Praga: “Non siamo stati bravi”

Sarà dunque un Leicester diverso, quello che proverà a portare a casa il pass per gli ottavi di finale di Europa League. Non ci sarà alcun problema nello scegliere una formazione alternativa a quella titolare: “La mentalità e la professionalità dei miei giocatori è sempre stata chiara. Anche quando alcuni non hanno giocato, mi hanno dato la sensazione di poter contare su di loro. E quando giocano, lo fanno in maniera brillante. Questo è il risultato degli allenamenti, che sono di grande qualità e portano a prestazioni di questo tipo. Inoltre abbiamo un’ottima duttilità tattica di squadra che ci consentirà di andare lontano“.

Leicester, parla Tielemans

Alla vigilia della sfida contro lo Slavia Praga ha parlato anche Youri Tielemans. Andiamo a leggere le dichiarazioni salienti, rilasciate dal centrocampista belga del Leicester: “Dopo la gara di andata sapevamo che sarebbe andata ancora meglio se avessimo segnato, ma mantenere la porta inviolata in trasferta va comunque bene. Sono sicuro che otterremo un ottimo risultato se giocheremo al nostro meglio. Abbiamo visto che loro sono una squadra tosta, hanno giocato una buona gara all’andata sul piano fisico. Si tratta di un test importante per noi. Vogliamo andare in fondo a questa competizione, sarà difficile ma daremo il massimo per riuscirci“.