Inter-Genoa 3-0 | Tabellino | Cronaca | Pagelle | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58
0

L’Inter supera il Genoa 3-0 e prova la fuga. Grazie al successo casalingo di oggi pomeriggio contro i rossoblù i nerazzurri volano a +7 sul Milan e a +10 sulla Juve. Tabellino, cronaca della partita, pagelle, highlights.

Inter e Genoa in campo alle 15 a San Siro (foto Getty Images)

L’Inter rispetta il pronostico e conquista i tre punti nel match casalingo di oggi pomeriggio contro il Genoa. Partita in discesa per i nerazzurri, a segno dopo soli 32 secondi con il solito Lukaku. I nerazzurri sfiorano più volte il raddoppio con il belga, Barella e Lautaro Martinez. Dopo lo svantaggio, il Grifone prova a tenere la palla per aggirare la difesa interista ma non riesce ad affondare negli ultimi sedici metri. Poi Darmian e Sanchez chiudono il conto.

La cronaca della partita

Bastano 32 secondi all’Inter per mettere subito le cose in chiaro con il Genoa: tanti ne bastano a Lukaku per battere Perin a pochi istanti dal fischio d’inizio.

La partita si mette subito in discesa per i nerazzurri che controllano le timide folate rossoblù e ripartono in velocità negli ampi spazi concessi dalla difesa genoana.

Dopo un paio di tentativi da lontano di Scamacca e Rovella, infatti, la squadra di Conte sfiora ripetutamente il raddoppio: prima Barella scheggia la traversa, poi Lukaku e Lautaro Martinez concludono addosso al portiere avversario. Il Genoa regge l’urto e cerca di gestire il possesso del pallone. L’unica occasione vera però nasce da un calcio da fermo: traversone da calcio d’angolo, Handanovic si scontra con Skriniar e perde il pallone dalle mani. Scamacca calcia di prima intenzione il pallone vagante ma il portiere serbo si rialza e respinge con il corpo.

Nella ripresa Ballardini prova a dare smalto ai suoi inserendo Behrami per Strootman e Onguene per Radovanovic. Gli ospiti fanno girare palla costringendo l’Inter sulla difensiva ma non riescono mai a ritagliarsi lo spazio per il tiro verso la porta nerazzurra.

Così, alla prima vera occasione della ripresa, i padroni di casa raddoppiano: Lukaku controlla palla, attira le attenzioni di due difensori e scarica su Darmian. Il diagonale dell’esterno di Conte non lascia scampo a Perin.

Sotto di due gol, il Genoa tira i remi in barca nonostante Ballardini provi a cambiare la punta centrale la sostituzione Pandev-Scamacca. Anche Conte concede minuti di riposo a Lautaro Martinez per far spazio a Sanchez. Ed è proprio il cileno, sull’ennesima bordata di Big Rom, a depositare in rete di testa la palla respinta corta da Perin.

Il portiere genoano, decisamente il migliore dei suoi, evita il poker nel finale con due interventi difficili sul neo-entrato D’Ambrosio e su Skriniar.

Finisce 3-0: con il pari della Juve di ieri sera a Verona e in attesa di Roma-Milan di questa sera, Conte sta già pregustando la fuga scudetto.

Inter-Genoa 3-0: il tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 6,5, De Vrij 6.5, Bastoni 6.5; Darmian 7 (84′ D’Ambrosio 6,5), Barella 6.5, Brozovic 6 (76′ Gagliardini 6), Eriksen 6,5, Perisic 6 (84′ Young 6); Lukaku 7, Lautaro Martinez 7 (76′ Sanchez 6,5). Allenatore: Conte 7.

A disposizione: Radu, Padelli, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Young, Gagliardini, Vidal, Vecino, Sanchez, Pinamonti.

GENOA (3-5-2): Perin 7; Goldaniga 5,5, Radovanovic 5,5 (46′ Onguene 6), Zapata 6; Ghiglione 5 (62′ Shomurodov 5), Strootman 5 (46′ Behrami 5), Rovella 5,5, Melegoni 5,5 (71′ Portanova 5,5), Cyzborra 5,5; Pjaca 5, Scamacca 6 (62′ Pandev 5). Allenatore: Ballardini 5.

A disposizione: Marchetti, Badelj, Behrami, Criscito, Destro, Masiello, Onguene, Pandev, Portanova, Shomurodov, Zajc, Zappacosta.

ARBITRO: Chiffi di Padova. Assistenti: Del Giovane e Rossi. Quarto uomo: Abbattista. Var: Mazzoleni. Assistente Var: Vivenzi.

MARCATORI: Lukaku (I) al 1′; Darmian (I) al 69′; Sanchez (I) al 78′.

NOTE: Ammoniti Zapata e Strootman (G).

La classifica aggiornata di Serie A

Gli highlights

LEGGI ANCHE —> L’Inter batte il Genoa e prova la fuga

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here