Mezzo Milan in infermeria: le condizioni di Ibra, Bennacer, Calha e Mandzu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40
0

Tornano a preoccupare le tante assenze. L’infermeria del Milan potrebbe presto toccare i livelli di inizio campionato. Ecco come stanno i rossoneri.

Nella giornata di oggi verranno valutate le condizioni fisiche di Bennacer, Mandzukic e Calhanoglu: a Milanello si augurano di riaverli a disposizione per il match casalingo di campionato di domenica prossima contro il Napoli.

Milan, come stanno i gioielli

Il Milan non vede l’ora di riabbracciare Zlatan Ibrahimovic dopo l’infortunio che gli ha impedito di scendere in campo sia contro l’Udinese che contro il Verona. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport lo svedese dovrà restare ai box per almeno un’altra settimana e l’obiettivo è quello di poterlo riavere a disposizione per la sfida di ritorno degli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United in programma per giovedì 18 marzo.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport in merito agli infortunati rossoneri, mentre Tonali, Theo Hernandez e Rebic dovrebbe essere regolarmente tra i convocati di Pioli per la trasferta di Manchester di giovedì, oggi verranno rivalutate le condizioni di Bennacer, Mandzukic e Calhanoglu: a Milanello si augurano di riaverli a disposizione per il match casalingo di campionato di domenica prossimo contro il Napoli. Bisognerà attendere invece qualche giorno in più per rivedere in campo Zlatan Ibrahimovic, magari per il match di ritorno degli ottavi di Europa League contro lo United a San Siro.

Anche il Manchester United…

Come ho detto, stiamo meglio rispetto a 12-16-18 mesi fa. Siamo migliorati tantissimo, più solidi e resilienti. C’è più personalità e questo mi piace molto – ha aggiunto poi il tecnico prima di parlare dell’infortunio del suo attaccante, le cui condizioni verranno valutate nelle prossime ore – Ha accusato qualcosa alla caviglia quando ha recuperato 70 metri per andare a interrompere un’azione da gol. Questo mostra l’attitudine del ragazzo, il suo impegno e lo spirito di sacrificio. Credo che si tratti della caviglia. Faremo gli esami. Non ho ancora avuto modo di confrontarmi con il medico“- dice Solskjaer dopo il successo sul City.

Per il Milan faremo la conta” ha concluso il tecnico dei Red Devils facendo trasparire una certa preoccupazione per la gara di giovedì sera.

Leggi anche———–> Donnarumma, rinnovo a 10 milioni o sarà addio: destinazione PSG

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here