Liga, 28a giornata: solo pari Siviglia, con gol del portiere. Risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07
0

La 28a giornata di Liga non ha generato grandi variazioni ai piani alti della classifica. Le tre aspiranti al titolo (Atletico Madrid, Barcellona e Real Madrid) non hanno commesso errori. Si allontana, invece, il Siviglia, che ha conquistato un pari dai risvolti bizzarri contro il Valladolid.

Liga
L’esultanza dell’estremo difensore Bono per la realizzazione del gol del pari (Photo by Angel Martinez/Getty Images)

La ventottesima giornata del campionato di Liga non ha generato grandi stravolgimenti ai piani alti della classifica, ma ha lasciato senza dubbio qualche brivido. L’Atletico Madrid continua a guidare a quota 66, a +4 sulla seconda. I Colchoneros, impegnati tra le mura amiche contro l’Alaves, penultimo in classifica, hanno ottenuto una vittoria di misura rischiando anche di perdere qualche punto per strada. All’inizio del secondo tempo, infatti, sono andati in vantaggio grazie ad una rete di Suarez. Nel finale, in virtù di un fallo di Savic su Rioja in area, il VAR ha tuttavia concesso un calcio di rigore agli ospiti. Per fortuna della capolista Joselu si fa incantare dall’estremo difensore avversario e sbaglia. Oblak para senza difficoltà. Le contendenti al titolo ci avevano sperato, ma nulla da fare. La squadra di Diego Simeone porta a casa i tre punti e mantiene il distacco.

Al secondo posto resta dunque il Barcellona. I blaugrana hanno vinto nel posticipo di domenica sera rifilando una goleada alla Real Sociedad. Al Reale Seguros Stadium il tabellino dei marcatori è infinito. Ad aprire le danze è Griezmann al 37′ e soltanto cinque minuti dopo raddoppia Dest. Quest’ultimo nel secondo tempo fa anche doppietta. Al 56′ in gol anche Messi, che la chiude definitivamente, e nel finale fa anche lui doppietta. Il pokerissimo, realizzato al 71′, porta invece la firma di Dembele. Al 77′ i padroni di casa realizzano il gol dell’orgoglio con Muguruza, che tuttavia serve a poco. La compagine di Ronald Koeman non vuole mollare la corsa alla vetta e si mantiene a +2 sulla terza.

Leggi anche -> Bayern Monaco, Rummenigge parla del futuro del tecnico Flick

Anche il Real Madrid, seppure sia costretto a rincorrere, non ha commesso errori. Un trionfo netto in casa del Celta Vigo che porta la firma di Benzema. L’attaccante dei Blancos ha realizzato una doppietta nel primo tempo, in soli dieci minuti, sfruttando gli assist d’oro di Kroos. A pochi minuti dall’intervallo aveva accorciato le distanze Mina, ma nei minuti di recupero del secondo tempo Asensio ha definitivamente chiuso il risultato. Gli uomini di Zinedine Zidane sono vivissimi e non vedono l’ora di riuscire ad approfittare di un passo falso delle altre.

Il Siviglia è l’unica tra le grandi ad avere faticato nella ventottesima giornata del campionato di Liga. I biancorossi sono approdati in casa del Valladolid, squadra che lotta per la salvezza. Il match si è subito messo in salita, dato che alla fine nel primo tempo il VAR ha concesso agli uomini di Sergio González un calcio di rigore per un fallo commesso su Weissman. Il direttore di gara inizialmente non aveva fischiato. A realizzare il gol dal dischetto è stato Orellana. I padroni di casa fino all’ultimo secondo del match erano riusciti a difendere il vantaggio, ma nel recupero è accaduto qualcosa di clamoroso. Sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina ad agguantare il pallone è Bono, che non esita a calciare e spedisce la sfera dritta in rete. L’estremo difensore ospite non trattiene la gioia per l’inedito gol, nonché per il punto guadagnato.

Leggi anche -> Wijnaldum, è crisi con il Liverpool: la futura destinazione

In zona Europa League, infine, restano a parità di punti il Real Sociedad, sconfitto dal Barcellona, e il Betis, vittorioso in casa del Levante. Resta, invece, momentaneamente fuori nella corsa ad un posto utile il Villarreal, che ha trionfato tra le mura amiche contro il Cadice e adesso è a -2. La classifica è corta e tutto è ancora da decidere.

I risultati della 28a giornata

VENERDI’ 19 MARZO

Betis — Levante: 2-0 [70′ Fekir, 75′ Juanmi]

SABATO 20 MARZO

Atletico Bilbao — Eibar: 1-1 [9′ Berchiche (A), 17′ Kike (E)]

Celta Vigo — Real Madrid: 1-3 [20′, 30′ Benzema (R), 40′ Mina (C) 90+4′ Asensio (R)]

Huesca — Osasuna: 0-0

Valladolid — Siviglia: 1-1 [44′ rig. Orellana (V), 90+4′ Bono (S)]

DOMENICA 21 MARZO

Getafe — Elche: 1-1 [20′ Milla (E), 60′ Unal (G)]

Valencia — Granada: 2-1 [4′ Wass (V), 66′ Blanco (V), 90′ Soldado]

Villarreal — Cadice: 2-1 [5′ rig. Moreno (V), 67′ Bacca (V), 69′ Alex (C)]

Atletico Madrid — Alaves: 1-0 [54′ Suarez]

Real Sociedad — Barcellona: 1-6 [37′ Griezmann (B); 43′, 53′ Dest (B), 56′, 89′ Messi (B); 71′ Dembele (B); 77′ Meguruza (R)]

La classifica di Liga

Atletico Madrid 66
Barcellona 62
Real Madrid 60
Siviglia 55
Real Sociedad 45
Betis 45
Villarreal 43
Granada 36
Atletico Bilbao 35
Levante 35
Celta Vigo 34
Valencia 33
Osasuna 30
Getafe 29
Cadice 29
Valladolid 27
Elche 25
Eibar 23
Alaves 23
Huesca 21

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here