Qualificazioni Qatar 2022, Portogallo-Azerbaigian: le scelte dei due tecnici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:14
0

Il match tra Portogallo e Azerbaigian è una sfida da vivere intensamente durante la prima giornata di qualificazione dei Mondiali di Qatar in programma nel 2022: le scelte dei tecnici Santos e De Biasi. 

Portogallo-Azerbaigian, le scelte di Santos e De Biasi
Fernando Santos e Gianni De Biasi (foto credit Octavio Passos/Jonathan Moscrop/Getty Images)

Portogallo, le parole di Fernando Santos

Fernando Santos è intervenuto durante la conferenza stampa prepartita del match tra Portogallo e Azerbaigian. Il confronto avrà luogo mercoledì 24 marzo all’Allianz Stadium di Torino: fischio d’inizio fissato alle ore 20,45. Il ct della Nazionale portoghese fa un bilancio della situazione e inizia a parlare di Cristiano Ronaldo e del futuro con la maglia della Nazionale e non solo. “Conosco Cristiano da tantissimi anni – commenta Santos – siamo veramente in ottimi rapporti e ci diciamo tutto. Abbiamo una conversazione tra amici e non da semplice allenatore e giocatore”.

Il Portogallo e Ronaldo trovano ampia rilevanza visto che la Nazionale è attualmente in ritiro presso il J Hotel della Continassa, quartier generale della Juventus. Santos tende comunque ad elogiare Ronaldo, ma deve fare i conti con l’assenze dell’infortunato Pepe. “Iniziamo questo percorso nella speranza di superarlo nel migliore dei modi. Cercheremo di dare il massimo per questa Nazionale – conclude Santos – lo faremo per la gente che ci segue con tanta passione e affetto, seppur ormai lontano dagli stadi.

Azerbaigian, le scelte di Gianni De Biasi

Gianni De Biasi, attuale ct dell’Azerbaigian, è chiamato ad un’impresa molto difficile visto l’attuale girone della Nazionale che allena. Nel Girone A dell’Azerbaigian ci sono anche Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Serbia. Il mister ha rilasciato una dichiarazione comunicazione ufficiale prima dell’arrivo in Italia per il match. “Proveremo a fare l’impresa compiuta dal sottoscritto con l’Albania. So che non sarà facile – commenta De Biasi – ma dobbiamo metterci il massimo impegno”.

In ogni caso si tratterà di un match estremamente complicato per la Nazionale allenata da De Biasi. Il girone non è per niente semplice da affrontare, ancora di più se già alla prima gara ci sarà di fronte il Portogallo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here