Il Boca Juniors sogna in grande, nel mirino due ex stelle della Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54
0

Il Boca Juniors sogna il super doppio colpo di mercato, due stelle per provare a rialzare nel campionato argentino e non solo.

Boca Juniors
Il centrocampista ex Inter e Juve Felipe Melo (Credits: Getty Images)

Non è un buon momento per il Boca. I risultati non sono all’altezza della storia del club e così anche in classifica non tutto sta andando secondo i piani. I campioni in carica d’Argentina sono solo sesti nel Gruppo B del massimo torneo nazionale in questa stagione. Dieci punti in sette gare, con ben quattro pareggi e per di più non vincono da tre turni. Così il Velez, primo a 16 punti, rischia seriamente di scappare e di diventare irraggiungibile, non solo ma al momento i gialloblu sarebbero anche fuori dalla zona che vale il passaggio ai play off.

Il Boca mette nel mirino Cavani e Felipe Melo

Insomma la stagione può diventare un fallimento e così si guarda al mercato per provare a cambiare qualcosa se non subito almeno nel 2022. Il Boca Juniors avrebbe messo nel mirino El Matador Edinson Cavani, oro di Napoli che poi ha spiccato il volo verso il PSG e infine è approdato al Manchester United. Con i Red Devils il feeling però non è dei migliori. I soli sei gol in stagione e le poche presenze, 18 in Premier ma ben la metà dalla panchina, starebbero spingendo l’uruguaiano a cambiare aria fine stagione quando il suo contratto scadrà. Su di lui per molto tempo c’è stato il Benfica che ha un progetto ambizioso ma non è riuscito a mettere le mani sul bomber. Ora si starebbe facendo sotto il Boca Juniors che con i suoi gol vorrebbe provare a restare in cima all’Argentina calcistica.

Il secondo obiettivo è invece per il centrocampo e anche lui ha un passato in Serie A. Si tratta di Felipe Melo, centrocampista centrale di 37 anni che circa un mese fa ha vinto la Coppa Libertadores con il suo Palmeiras. Molti rumors lo accostano al Boca e sarebbe la leggenda del club Riquelme a spingere per il suo arrivo. Anche lui in scadenza di contratto, ma a fine anno e non in estate, il corteggiamento potrebbero però essere vano. L’ex Inter e Juventus negli ultimi tre anni si è legato molto al club brasiliano e convincerlo a lasciarlo non sarà facile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here