Home Calcio Internazionale L’Ajax nel mirino. Il punto da Trigoria.

L’Ajax nel mirino. Il punto da Trigoria.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20
0

L’Ajax nel mirino. Il punto da Trigoria. Lo scontento di una parte dei giocatori verso Fonseca, mentre in Olanda si recrimina per un errore che complica i piani dei lancieri.

l'Ajax nel mirino
Torna Dzeko al centro dell’attacco ad Amsterdam

Il punto da Trigoria

Dopo il pareggio contro il Sassuolo, la situazione a Trigoria è tesa. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport una parte della squadra avrebbe da ridire sui sistemi di allenamento di Fonseca. La cosa sarebbe confermata dal fatto che qualcuno avrebbe scelto di fare un lavoro supplementare in privato. Adesso che la posizione del tecnico non pare molto salda, queste voci di malcontento potrebbero trovare terreno fertile ed alimentare divisioni interne. Certo il momento non sarebbe propizio, essendo la Roma alla vigilia di un appuntamento fondamentale per prestigio e ricadute finanziarie. Oltre che rappresentare il salvagente di una stagione che in campionato appare adesso piuttosto critica in ottica piazzamento Champions, obiettivo dichiarato a inizio stagione. Situazione diametralmente opposta per gli olandesi, ormai lanciati verso la vittoria dell’Eredivisie con il PSV distante 11 punti.

L’Ajax nel mirino – Il programma di domani

E’ stato reso noto il programma della vigilia della sfida: domani alle 11.30 rifinitura a Trigoria, mentre alle 12.15 avrà luogo la conferenza stampa di ten Hag e di un calciatore dell’Ajax alla Johan Cruijff Arena. Quella della Roma è invece fissata nel tardo pomeriggio,  alle 18.45: ai microfoni ci saranno Fonseca e Mancini. Il tecnico portoghese deve ancora sciogliere gli ultimi dubbi, ovvero quelli legati alla presenza di Smalling e Mkhitaryan. I due proveranno il tutto per tutto per partire alla volta di Amsterdam, anche se il tecnico ha fatto intendere che non saranno forzati i loro rientri, per evitare ricadute.

Haller ed il pasticcio dell’errore nella lista

C’è un giocatore olandese che non potrà essere impiegato in Europa League, per un errore nella compilazione delle liste UEFA. Una casistica piuttosto curiosa, che ai tifosi giallorossi non potrà non far tornare alla mente il “pasticcio Diawara“.

Il caso riguarda Sébastien Haller, il centravanti ivoriano dell’Ajax, arrivato lo scorso autunno dal West Ham. Haller non è stato infatti selezionato nella lista dei calciatori dell’Ajax che parteciperanno all’Europa League per un errore di compilazione. Un problema per l’Ajax, dato che l’ivoriano ha segnato in stagione sette reti in dodici partite di Eredivisie.

A proposito di questo suo incolpevole stop, dovuto alla burocrazia e non certo alle sue condizioni di forma, il giocatore così si espresso ieri: “Tutti dicono che mi manca l’Europa League e che sono frustrato, ma non è così. Ovviamente è un peccato che io non giochi, ma non sono concentrato su questo. Ma su come gioco in campo”.

L’arbitro della partita – il precedente

Ajax-Roma, sarà diretta dal russo Sergei Karasev, il Var sarà Meshkov. Assistenti Demeshko e Gavrilin, quarto uomo Kulbakov – Avar Ivanov.

Unico precedente con l’arbitro russo: Roma-Leverkusen 3-2. Erano i gironi di Champions League della stagione 2015-16.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here