Tamponi Napoli, il direttore del laboratorio: “Un paio di giorni e saremo al sicuro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39
0

Il Prof. Giuseppe Portella, direttore del laboratorio in cui vengano esaminati i tamponi del Napoli, ha parlato della situazione relativa agli azzurri impegnati con l’Italia. 

Lorenzo Insigne, capitano del Napoli. Getty Images
Lorenzo Insigne, capitano del Napoli. Getty Images

Il focolaio Covid che si è venuto a creare all’interno della Nazionale italiana, tiene in apprensione anche il Napoli che nel ritiro azzurro ha avuto Lorenzo InsigneGiovanni Di Lorenzo Alex Meret. I tamponi dei tre italiani sono sempre risultati negativi, ma il numero di giorni per la possibile incubazione non sono ancora trascorsi.

Leggi anche: Napoli, il gol alla Juventus vale tanto per Insigne: raggiunge Maradona e supera Cavani
Leggi anche: Napoli, infortunio Ghoulam: l’algerino sorride, ok il controllo a Villa Stuart

A parlare della situazione dei partenopei è stato, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, il Prof. Giuseppe Portella, direttore del laboratorio dove vengono processati i tamponi del Napoli dei tamponi: Si può stare più tranquilli adesso, ma per il protocollo i tre italiani dovranno eseguire nuovi tamponi. Al momento vediamo la cosa in maniera positiva. La certezza assoluta in medicina non c’è mai, ma c’è sicuro una maggiore sicurezza dopo nove giorni. Ancora un paio di giorni e poi potremo stare molto più tranquilli”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here