Liverpool, Klopp: “Real Madrid in difficoltà, qualificazione persa all’andata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:16
0

Il tecnico del Liverpool, Klopp, ha commentato il pareggio 0-0 con il Real Madrid nella gara di ritorno dei quarti finale di Champions League. Ecco perchè l’allenatore è soddisfatto, e qual è il suo bilancio sull’attuale stagione.

Liverpool, il tecnico Jurgen Klopp a bordocampo durante la gara con il Real Madrid. Champions League, quarti di finale, 14 aprile 2021 (foto di Shaun Botterill/Getty Images).
Liverpool, il tecnico Jurgen Klopp a bordocampo durante la gara con il Real Madrid. Champions League, quarti di finale, 14 aprile 2021 (foto di Shaun Botterill/Getty Images).

Al termine della gara di ritorno dei quarti di finale Liverpool-Real Madrid, il tecnico Klopp deve commentare l’eliminazione dalla Champions League. Lo 0-0 del 14 aprile, infatti, non è stato sufficiente per recuperare la sconfitta della gara di andata, dove i Reds hanno perso 3-1. L’allenatore è concreto, ma ai microfoni UEFA esalta la prestazione positiva.

Klopp sul Real Madrid: “Stasera bastava davvero poco”

Ecco come Jurgen Klopp riassume la partita: “Abbiamo fatto una prestazione positiva rispetto all’andata, ma la qualificazione l’abbiamo persa a Madrid. Sicuramente abbiamo messo in difficoltà il Real, siamo stati aggressivi e abbiamo avuto grandissime occasioni, bastava davvero poco“.

Il tecnico del club inglese spiega anche quali erano le tattiche per la gestione della partita, che sono subito andate in fumo: “Volevamo chiudere in vantaggio il primo tempo, sarebbe stato diverso. Alla fine non abbiamo segnato, con la loro esperienza sono riusciti ad abbassare il ritmo e gestire la partita“.

Liverpool, Klopp: “È un po’ la storia di questa stagione”

La Champions League era l’unica gioia rimasta ai tifosi in una stagione dove il Liverpool occupa incredibilmente la sesta posizione in Premier League. Questo significa che, attualmente, i Reds non si qualificheranno nel 2021/22 a nessuna competizione europea. Klopp conferma: “È un po’ la storia di questa stagione, siamo mancati nelle conclusioni“.


Leggi anche:

Poi conclude amaramente, facendo un bilancio: “In tante gare non abbiamo sfruttato le palle gol create, dobbiamo accettare quanto è successo. Sappiamo che il concludere bene o meno può condizionare la partita. Potevamo fare meglio, abbiamo dominato nel primo tempo, ma loro nella ripresa hanno mantenuto di più il possesso“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here