Il Pisa domani a Pordenone. Per D’Angelo una sfida difficile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14
0

Il Pisa ha raggiunto il ritiro di Lignano Sabbiadoro dove domani affronterà il Pordenone per il recupero della trentesima giornata dal campionato di Serie B.

Pisa
L’allenatore del Pisa D’Angelo – foto pisachannel.tv

I nerazzurri, dopo aver effettuato la consueta rifinitura sul prato dell’Arena si sono diretti verso l’Aeroporto “Galilei” per volare verso Trieste con un charter organizzato da Fast Private Jet.

Vincendo la gara il Pisa si porterebbe a soli 2 punti dall’ottavo posto occupato dal Chievo (che ha una partita in meno) e rientrerebbe nella lotta per i play off, ipotesi impensabile fino a qualche settimana fa. Gli ultimi risultati hanno invece portato entusiasmo ai toscani che ora possono sognare.

Le parole di mister D’Angelo

Sarà una partita molto difficile e impegnativa contro un avversario forte, ma ormai ci siamo abituati perché in questo campionato Cadetto non c’è niente di facile: ci serviranno tecnica, tattica e voglia per portare a casa il risultato ma siamo pronti. Il Pordenone ha mantenuto la stessa idea di gioco e ha qualità per cui mi aspetto tante difficoltà ma la squadra a livello fisico e mentale sta bene”.

Per quanto riguarda la rosa, unica assenza quella di Samuele Birindelli per squalifica. Varnier e Masucci sono a disposizione. Il tecnico ha l’imbarazzo della scelta e punta a rilanciare Michele Marconi dal primo minuto.

L’arbitro di Pordenone-Pisa

Il Responsabile della CAN Serie A e B Nicola Rizzoli ha affidato la gara Pordenone-Pisa in programma sabato 24 aprile (ore 16.00) e valida per la 30° giornata del Campionato Nazionale di Serie B ad Antonio Di Martino di Teramo.

Il direttore di gara sarà assistito da Tarcisio Villa di Rimini e Thomas Ruggieri di Pescara.

Il Quarto Uomo sarà Daniel Amabile di Vicenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here