Parma-Atalanta, primo tempo 0-1: fenomeno Malinovskyi, tandem Ilicic-Gosens

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48
0

Il primo tempo di Parma-Atalanta vede il dominio nel palleggio dei nerazzurri, che però, nonostante il 60% di possesso palla, le due grandi occasioni ed i sette tiri in porta, concludono la prima frazione con un magro 0-1.

Atalanta, da sinsitra: Ruslan Malinovskyi festeggia con Duvan Zapata la rete del parziale 0-1 contro il Parma nel Mapei Stadium. Serie A, 9 maggio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images).
Atalanta, da sinsitra: Ruslan Malinovskyi festeggia con Duvan Zapata la rete del parziale 0-1 contro il Parma nel Mapei Stadium. Serie A, 9 maggio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images).

Nel primo tempo della trentacinquesima giornata di campionato fra Parma ed Atalanta la partita inizia con una serie di passaggi nella metà campo giallobù. I padroni di casa preferiscono difendersi, con i nerazzurri in fase di manovra. Gasperini, però, da chiari segnali di non essere contento della manovra dei suoi.

Mentre la famiglia Percassi al completo osserva la Dea dalla tribuna, la partita regala lo spettacolo previsto. La squadra orobica domina, ma il risultato a fine del primo tempo, cioè 0-1, è un bottino ben più magro di quello che sarebbe potutto essere con un pochino di precisione in più nelle conlcusioni nerazzurre.

All’8′ c’è un ottimo contropiede del Parma, orchestrato da Gervinho. De Roon, però, capisce tutto e porta via il pallone agli avversari. Subito dopo è Zapata a provare a fare da sponda a Gosens, copletamente da solo in area. Il tiro, però è impreciso e non raggiunge il compagno. Stessa sorte sfortunata per le iniziative di Ilicic e Maehle.


Leggi anche:

È ancora di Malinovskyi che al 12′ si sposta la sfera sul piede sinistro e dal limite dell’area e spara una bomba dalla distanza segnando la rete del vantaggio 0-1. In pochi minuti, l’Atalanta si avvicina per altre due volte al raddoppio per due volte con Ilicic che spizza su Gosens: la prima volta finisce fuori di pochissimo, la seconda Sepe si fa trovare pronto.

Dopo aver battuto una punizione dal limite dell’area, il Parma parte in contropiede spingendo sulla destra, grazie all’iniziativa di Busi e l’intesa con Cornelius. Spenta l’azione, incanta Ilicic con il suo colpo di tacco sulla traversa di Zapata, che in questa gara sembra si presti volentieri al ruolo di assist-man.

La gara ha un calo di intensità nell’ultimo quarto d’ora, anche se c’è con un nuovo tentativo di conclusione suggerito da Ilicic a Freuler e la ripartenza di Zapata che si conclude con il suo tiro di forza. Le squadre vanno negli spogliatoi senza minuti di recupero, mentre Pessina e Muriel si scaldano a bordocampo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here