Brescia, Clotet esulta: “I playoff un grande traguardo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58
0

Il Brescia e Clotet esultano: grazie alla bella vittoria contro il Mona è arrivata la qualificazione ai playoff. L’allenatore ha commentato la stagione in conferenza stampa.

Clotet Brescia
Pep Clotet, allenatore del Brescia [credit: profilo Twitter ufficiale della società]
Il Brescia vince contro il Monza grazie ai gol di Ayé e Mangraviti nel secondo tempo e si assicura un posto per i playoff. La squadra di Clotet ha giocato una buona gara in fase difensiva e ha sfruttato al meglio le occasioni avute. La stagione non finisce qui dunque: i biancazzurri sfideranno giovedì il Cittadella per i preliminari dei playoff.

Al termine dei 90 minuti Pep Clotet ha commentato gli imminenti playoff e la stagione appena conclusa in conferenza stampa: di seguito le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE -> Monza-Brescia 0-2, le squadre vanno ai playoff: cronaca e tabellino

La conferenza stampa di Pep Clotet dopo Monza-Brescia

“È l’impresa migliore della mia carriera”

C’è tanta soddisfazione per Clotet. L’allenatore spagnolo ha preso la squadra a campionato iniziato e l’ha portata ai playoff grazie ad un cammino perfetto. Questa tutta la sua gioia a fine partita: “Ho allenato in Svezia e in Inghilterra, ma questa stagione è speciale: ho vissuto tutto questo con molto orgoglio. Quando sono arrivato a Brescia il nostro unico obiettivo era salvarsi e lo abbiamo raggiunto. Passo dopo passo abbiamo alzato l’asticella verso i playoff e abbiamo centrato anche il secondo obiettivo”.

“Le nostre ambizioni sono alte”

Ora il Brescia sogna in grande: ai playoff tutto è possibile e la promozione in Serie A inizia a diventare qualcosa in più di un semplice miraggio. Ne è convinto anche Clotet: “Le nostre ambizioni sono alte e possiamo sognare in grande: credo che tutto questo provenga dal lavoro quotidiano che la squadra svolge sul campo, dai giocatori a tutto lo staff. La nostra mentalità è sempre quella di affrontare ogni partita come una finale. Ora però il livello si alza e il pareggio non ci va bene“.

“Affrontiamo ogni partita come una finale”

Ora, per raggiungere il massimo, non è concesso sbagliare. Clotet ne è consapevole e vuole che la sua squadra affronti ogni partita come una finale: “ La nostra mentalità è sempre quella di affrontare ogni partita come una finale, pensando gara dopo gara. Chiaramente adesso livello si alza e il pareggio non ci potrà bastare per accedere al turno successivo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here