Atalanta-Juventus 1-2, cronaca in diretta: Kulusevski protagonista, bianconeri campioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:54
0

La finale di Coppa Italia fra Atalanta e Juventus vede una partita molto tecnica. La Dea entra benissimo nel primo tempo, ma non riesce a sfondare. I bianconeri, più costanti, approfittano del calo dell’avversario nel secondo tempo per mettere il quattordicesimo trofeo in bacheca.

Da sinistra in primo piano: Rafael Toloi e Remo Freuler dell'Atalanta in marcatura su Alex Sandro della Juventus nel Gewiss Stadium di Bergamo. Serie A, 18 aprile 2021 (foto di Pier Marco Tacca/Getty Images).
Da sinistra in primo piano: Rafael Toloi e Remo Freuler dell’Atalanta in marcatura su Alex Sandro della Juventus nel Gewiss Stadium di Bergamo. Serie A, 18 aprile 2021 (foto di Pier Marco Tacca/Getty Images).

Atalanta-Juventus 1-2 | Cronaca della partita

>Primo tempo 1-1: rigore dubbio su Pessina, botta e risposta Kulusevski-Malinovskyi

I nerazzurri affrontano a viso aperto gli avversari e creano la maggiore quantità di occasioni grazie ad Hateboer, Gosens, Zapata e Malinovskyi, anche se faticano a trovare la strada del gol. È Cuadrado a dare il via all’azione del vantaggio bianconero, quando al 31′ serve il cioccolatino sui piedi di Ronaldo.

Nonostante l’ottima marcatura di Romero, la sfera arriva a McKennie che serve Kulusevski per la conclusione di sinistro che batte Gollini. In dieci minuti arriva una meravigliosa risposta della Dea: a segnare il pari 1-1 è ancora Malinovskyi, a conferma del suo periodo di forma strabiliante.

Hateboer trova l’ucraino sul limite dell’area: il numero 18 si sposta la palla sul sinistro e spara un missile che diventa imprendibile anche per Buffon. Si può dunque concludere che la fascia destra di ciascuna formazione è stata decisiva. Nella Juve sia Chiellini che De Ligt hanno preso l’ammonizione, negli orobici solo Malinovskyi.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

>Secondo tempo 1-2: decide Chiesa

Dopo un ottimo primo tempo dove è mancata solo la capacità conclusiva, nella ripresa la Dea ha un calo, di cui giustamente la Vecchia Signora riesce ad approfittare. Ci sono diverse occasioni da ambo le parti, è Chiesa a segnare il 2-1 su assist di Kulusevski: il centrocampista non sbalia dopo la clamorosa occasione di qualche minuto prima.

La tensione sale fra gli atalantini e Gasperini prova la disperata mossa di far uscire i due laterali di centrocampo sostituendoli con Ilicic e Miranchuk. Al contrario di quanto avvenuto fino ad oggi in questa stagione, i cambi nerazzurri non sbloccano la partita, e la Juventus può alzare la quattordicesima Coppa Italia della sua storia.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Juventus (@juventus)

Atalanta-Juventus 1-2 | Tabellino

Questo il tabellino, completo di cambi ed ammonizioni:

ATALANTA-JUVENTUS 1-2: 31′ Kulusevski (J), 41′ Malinovskyi (A), 73′ Chiesa (J).

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata. All.: Gasperini.
A disposizione: Caldara, Djimsiti, Ilicic, Lammers, Maehle, Miranchuk, Muriel, Pasalic, F.Rossi, Ruggeri, Sportiello, Sutalo.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo. All: Pirlo.
A disposizione: Arthur, Bernardeschi, Bonucci, Demiral, Dybala, Frabotta, Morata, Pinsoglio, Ramsey, Szcaesny.

ARBITRO: Davide Massa

AMMONITI: 27′ Chiellini (J), 35′ Malinovskyi (A), 41′ De Ligt (J), 78′ Romero (A), 85′ Freuler (A), 88′ De Roon (A), 89′ Ilicic (A).

ESPULSO: 88′ Toloi (A).

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Gli Autogol (@gliautogol)

Atalanta-Juventus | Formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali della finale di Coppa Italia:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata. All.: Gasperini.
A disposizione: Caldara, Djimsiti, Ilicic, Lammers, Maehle, Miranchuk, Muriel, Pasalic, F.Rossi, Ruggeri, Sportiello, Sutalo.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo. All: Pirlo.
A disposizione: Arthur, Bernardeschi, Bonucci, Demiral, Dybala, Frabotta, Morata, Pinsoglio, Ramsey, Szcaesny.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Juventus (@juventus)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here