Il nuovo top player dell’Inter ha convinto tutti, pure gli scettici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

Il nuovo top player dell’Inter fa la differenza avendo un impatto fortissimo sulla squadra di Inzaghi.

festeggiamenti a Dzeko nuovo top player dell'Inter
Festeggiamenti al nuovo top player dell’Inter [credit profilo ufficiale Twitter Inter] – meteoweek

LEGGI ANCHE–>Serie A: la nona giornata fa sorridere solo due squadre

Che fosse un grande calciatore lo si sapeva già. Che potesse essere determinate lo pensava solamente Marotta quando ha insistito per portarlo alla corte nerazzurra. Un rendimento da top player in questa prima parte del campionato. Inzaghi ormai non ne può fare a meno e senza di lui il volto dell’Inter cambia di parecchio.

L’arrivo in sordina

Dopo essersi inseguiti per due anni, questa estate, Dzeko è riuscito finalmente a vestire la maglia dell’Inter. L’arrivo di Edin non è stato accolto nel migliore dei modi. La cessione di Lukaku è stato un colpo al cuore per i tifosi, che hanno visto il loro idolo volare verso il Chelsea. Il bosniaco è passato come un acquisto di ripiego lontano anni luce dall’essere  un’alternativa di livello e un giocatore determinante. Ad alimentare questo pensiero erano stata l’ultima stagione alla Roma, dove Dzeko ha avuto molte difficoltà, segnando solo sette reti in ventisette presenze. A dare sensazioni negative era anche l’età avanzata del calciatore e il fatto che si infornasse spesso.

Il nuovo top player dell’Inter

I numeri di Dzeko in questa prima parte della stagione lo eleggono a pieno titolo a top player. Il bosniaco finora ha messo a segno otto gol e tre assist in dodici presenze, numeri che testimoniano il grande impatto dell’ex Roma. Nessuno ha fatto meglio di lui in questo inizio di campionato all’Inter e l’unico a provare a tenere il suo passo è Lautaro Martinez con cinque gol. Nella classifica marcatori è secondo dietro Immobile ad un gol di distanza. Dzeko con questo impatto fortissimo fa ricrede anche gli scettici che dicevano che fosse ormai a fine carriera. Nella serata di ieri ha dato l’impressione di essere il vero trascinatore impressionando non tanto per il gol ma per i ripiegamenti difensivi a bloccare sul nascere la manovra della Juventus. Con Dzeko in queste condizioni l’Inter ha trovato il suo nuovo top player senza far rimpiangere nessuno del passato.