L’incredibile espulsione dell’allenatore lascia tutti senza parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02

L’incredibile espulsione dell’allenatore lascia tutti senza parole, anche il giocatore vicino all’azione chiede all’arbitro cosa stesse facendo.

incredibile espulsione allenatore
Il cartellino rosso estratto dall’arbitro [credit Getty Images] – meteoweel
L’incredibile espulsione dell’allenatore lascia tutti sorpresi soprattutto il tecnico che, incredulo, chiede spiegazioni. Sembra trattarsi di un grande equivoco, ma l’arbitro è sicuro di quello che ha visto e non vuole sentire spiegazioni. Nel post partita spiega l’episodio successo.

LEGGI ANCHE–>Il nuovo top player dell’Inter ha convinto tutti, pure gli scettici

L’espulsione dell’allenatore

L’arbitro Massa a fine partita espelle Spalletti dopo che si era avvicinato per complimentarsi. Il fischietto ha male interpretato il gesto e senza sentire ragioni ha estratto il cartellino rosso. Il gesto che ha creato il malinteso è stato l’applauso di Spalletti seguito da un “complimenti, bravo”. L’arbitro l’avrà interpretata come una critica ironica. Al momento dell’accaduto c’erano molti calciatori della panchina Napoli, l’allenatore ha cercato di contenerli ma si sente chiaramente Meret che dice: “Massa, cosa stai facendo?” L’arbitro continua la sua linea visto che durante la partita ha espulso Mourinho per aver protestato più volte ammonendolo prima ed espellendolo poi.

L’incredulità di Spalletti

Nel post partita Spalletti esordisce che vuole chiarire subito l’episodio dicendo che lui gli ha detto solamente “complimenti, bravo” solamente per complimentarsi. Il tecnico aggiunge che questa cosa lo distrugge perché aveva le migliori intenzioni essendo stato zitto e buono durante tutta la gara. Alla domanda se Massa può cambiare il suo giudizio l’allenatore dice “mi dispiace, quella cosa l’ha capita bene. Non ho detto nulla durante la partita, avevo Irrati accanto a me.” Chiude dicendo che l’incomunicabilità con gli arbitri dal suo punto di vista non c’è. Anzi, sottolinea che l’arbitro ha arbitrato benissimo e non gli pare che gli siano state create difficoltà. Ora si attende la sentenza del giudice sportivo per capire se l’allenatore dovrà scontare un turno di squalifica o meno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)