Inter – Udinese: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

Alle 12.30 allo stadio Meazza di Milano si giocherà Inter-Udinese per l’undicesima giornata di Serie A. 

lautaro e molina per Inter Udinese
Lautaro Martinez, attaccante Inter e Nahuel Molina, esterno Udinese [credit: Getty Images] – meteoweek
L’Inter reduce dal successo in trasferta contro l’Empoli ospita l’Udinese. I nerazzurri con una vittoria raggiungerebbero quota ventiquattro punti portandosi a meno quattro dalla coppia di testa e tenendo a distanza le inseguitrici. L’Udinese cerca la seconda vittoria esterna in campionato dopo quella della terza giornata contro lo Spezia. Inoltre, con una vittoria i friulani raggiungerebbero TorinoSassuolo a quattordici punti in classifica.

Match Live

 

Formazioni Ufficiali

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Correa. Allenatore: S. Inzaghi.  

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; N. Molina, Jajalo, Makengo, Pereyra, Stryger; Success, Beto. Allenatore: Gotti. 

ARBITRO: Sacchi
Guardalinee: Vivenzi-Rocca
Quarto Uomo: Paterna
Var: Di Paolo
Avar: Bresmes 

LEGGI ANCHE–>Torino – Sampdoria 3-0: le parole di Juric e D’aversa

Precedenti e curiosità

L’Inter ha subito un solo gol nelle ultime sette partite di campionato contro l’Udinese: dal 2018 in avanti contro nessuna squadra i nerazzurri hanno concesso meno reti e solo contro il Genoa hanno collezionato più clean sheet (sette).  

Dal 2015 in avanti l’Inter ha vinto 10 partite di Serie A contro l’Udinese (2N, 1P), solamente contro il Genoa ha ottenuto più successi nel periodo (11V, 0N, 4P).  

I nerazzurri sono la squadra contro cui l’Udinese ha segnato più gol in trasferta in Serie A: 52 reti in 48 partite, in cui i bianconeri hanno ottenuto 10 successi, 11 pareggi e 27 sconfitte.  

L’Inter ha vinto le ultime tre partite casalinghe contro l’Udinese in Serie A e non raggiunge almeno quattro successi interni di fila con i bianconeri dal 1989 (cinque in quel caso). 

I nerazzurri hanno lo stesso rendimento in questo campionato rispetto alle prime 10 giornate della scorsa Serie A: 21 punti, frutto di sei vittorie, tre pareggi e una sconfitta (con 26 reti segnate, come nel 2020/21, e 12 subite, due in meno rispetto allo scorso torneo con Conte).  

L’Inter ha segnato in tutte le ultime 24 partite casalinghe in Serie A e non fa meglio da una serie di 25 del 2017.  

L’Udinese arriva da quattro pareggi consecutivi in Serie A (gli ultimi tre tutti per 1-1): non arriva a cinque di fila nel massimo campionato dal febbraio 1983 (sette in quel caso). 

 Tra le squadre affrontate almeno 10 volte da allenatore in Serie A, l’Udinese è una delle due contro cui Simone Inzaghi vanta la percentuale più alta di vittorie (80%, frutto di otto successi, un pareggio e una sconfitta in 10 sfide; l’altra è il Cagliari).  

Dopo aver partecipato a sei reti (quattro gol, due assist) nelle prime otto sfide contro l’Udinese in Serie AEdin Dzeko ha fornito un solo passaggio vincente negli ultimi quattro incroci con la squadra friulana nel massimo campionato.  

La prossima sarà la 200ª presenza in Serie A per il difensore dell’Inter Stefan De Vrij: potrebbe diventare il secondo giocatore olandese a tagliare questo traguardo nel massimo campionato italiano nell’era dei tre punti a vittoria, dopo Clarence Seedorf, che è arrivato a 396. 

Fonte: Lega Serie A