Premier League, Manchester City clamoroso | Ecco cosa è accaduto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:10

Premier League senza precedenti, un risultato clamoroso per il Manchester City che spiazza i tifosi: ecco cosa è accaduto nel campionato inglese.

Manchester City
Manchester City (Credit: Getty Images) Meteoweek

Premier League avvincente: Manchester City clamoroso

Dopo i risultati delle partite di ieri, il Manchester City viaggia in solitudine in vetta alla classifica. Con i suoi 53 punti, distanzia di 10 i Blues e di 11 i Reds. Già, perché il tanto atteso match tra Chelsea e Liverpool giocato ieri a Stamford Bridge, è finito con un 2-2. L’assenza di Lukaku, lasciato in panchina dal tecnico tedesco Tuchel, si è vista.

La partita tra Chelsea e Liverpool è stata comunque spettacolare. Il primo tempo è segnato dall’attacco del Liverpool con due reti di Manè e Salah. Il primo goal arriva al 7′ sfruttando un errore difensivo dei Blues, il secondo al 26′ in una mischia in area avversaria.

Ma di certo, lo svantaggio non ha demoralizzato i padroni di casa, che alla fine del primo tempo, recuperano un inizio disastroso. Infatti, nel giro di soli 4 minuti recuperano alla grande e realizzano due reti, quelle di Kovacic e di Pulisic. Il primo al 42′ con un gran bel tiro, il secondo goal arriva con un recupero su Mendy.

Certo, il Liverpool ha giocato più sciolto e sicuro, mentre i padroni di casa hanno spesso mostrato un po’ di debolezza. Ma in ogni caso, la tensione si abbassa nel secondo tempo e la stanchezza delle due squadre chiude il risultato su un equo 2-2.

LEGGI ANCHE:>>Manchester United, Rangnick svela il futuro di Cavani

Risultati altre partite di Premier League

La giornata di ieri ha visto disputare anche il Brentford contro l’Aston Villa finita con un 2-1. La vittoria del Brentford arriva dopo due sconfitte di fila, mentre per l’Aston è il secondo ko consecutivo. I goal sono quelli di Ings all’8′ e di Rasmussen all’83’. Mentre per l’Aston c’è stato un unico tiro di Wissa al 42′.

Un’altra partita disputata ieri è stata quella tra Everton e Brighton, finita per la vittoria di quest’ultima per 3 goal sui 2 della squadra avversaria. La partita giocata al Goodison Park proietta il Brighton all’ottavo posto e in crisi l’Everton di Rafa Benitez. I goal segnati sono quelli di Mac Allister al 3′ e al 71′ e quello di Burn al 21′ per i Brighton. L’errore su rigore di Calbert Lewin degli Everton non ha migliorato la situazione, nonostante poi Gordon abbia cercato di riprendere in mano la situazione.

Altra partita di ieri è stata quella disputata tra il Leeds e Burnley finita con un 3-1. Il Leeds torna a vincere dopo tre sconfitte consecutive, mentre per il Burnley questa è la settima sconfitta consecutiva. La vittoria è stata segnata dalle reti di Harrison al 54′, Dallas al 77′ e James nel recupero. Per i Burnley ha segnato solo Cornet.