Manchester United, Rangnick svela il futuro di Cavani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:03

Il tecnico del Manchester United Ralf Rangnick svela in conferenza stampa il futuro di Edinson Cavani al Manchester United. Ecco le sue dichiarazioni.

Cavani
Edinson Cavani, attaccante del Manchester United [credit: Getty Images] – MeteoWeek

Cavani resta o lascia lo United?

Alla vigilia della partita di Premier League contro il Wolverhampton ad Old Trafford, Rangnick ha parlato in conferenza stampa e tra le tante domande non sono mancate quelle sul futuro del centravanti uruguaiano. Secondo diverse voci di mercato, Cavani potrebbe lasciare lo United a gennaio, dato il suo scarso minutaggio e l’interessamento di diverse squadre in giro per l’Europa alla ricerca di un centravanti d’esperienza (fra tutte la Juventus di Allegri dopo l’interessamento del Barcellona per Morata).

Cavani è alla sua seconda stagione in Premier League, dopo le esperienze al PSG e al Napoli. Tra le file dei Red Devils ha collezionato 50 presenze e 19 reti; tuttavia, in questa stagione (complici diversi infortuni e le scelte tecniche di Rangnick) sono arrivate solo 10 presenze e 2 reti.

LEGGI ANCHE –> Clamoroso a Londra, Lukaku punito dopo l’intervista
LEGGI ANCHE –> UFFICIALE: Ecco la decisione della Lega sul rinvio di Supercoppa

Rangnick blinda Il Matador

Il tecnico tedesco non ha dubbi: Cavani non lascerà i Red Devils (perlomeno non in questa sessione di mercato di riparazione). Le sue parole non fanno infatti presagire ad un’imminente separazione: “Cavani sa che non lo lascerò partire a gennaio, di sicuro. Si tratta di un giocatore estremamente importante per tutta la squadra, lo sarà di qui alla fine della stagione. Per quel che mi riguarda, deve rimanere almeno fino a giugno“. Inoltre, non sono mancati gli elogi al suo compromesso e alla sua etica lavorativa: “Edi sa quanto lo stimi e qual è il mio giudizio”.

Su Martial

Chi sembra invece pronto ad abbandonare Old Trafford con destinazione Siviglia è Anthony Martial. Rangnick a proposito dell’attaccante francese ha commentato: “Ha detto che vuole andarsene. Capisco che voglia andare via e giocare con più regolarità altrove. Ma non si tratta solo di quello che vuole fare, ma bisogna anche vedere quali club sono interessati a lui e vedere se soddisfano le nostre richieste. Dobbiamo aspettare e vedere cosa succede.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manchester United (@manchesterunited)