Sassuolo-Hellas Verona 2-4: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:41

Vittoria importante dell’Hellas Verona che in trasferta batte il Sassuolo per 4 reti a 2 con tripletta di Barak. Qui cronaca del match e tabellino. 

Barak
Antonin Barak, autore di una tripletta per il Verona [credit: Getty Images] – MeteoWeek

Cronaca del match

Primo tempo

La prima occasione è per il Verona al 7’: Ceccarini prova la conclusione, ma manda alto sopra la traversa. Al 12’ ci riprova la squadra di Tudor con un’azione di sfondamento, ma il Sassuolo riesce a difendersi bene. Due minuti dopo ci prova Lazovic con un potente tiro che finisce di poco sopra la traversa. Al 16’ gol annullato al Verona per fuorigioco, con Gunter che, su cross morbido di Lazovic, colpisce di testa e insacca. Ma Prontera dopo un consulto annulla la rete. Il Sassuolo ci prova al 25’: Scamacca trova in area Frattesi, ma quest’ultimo scivola e spreca. Al 30’ Raspadori tenta l’eurogol da centrocampo, tentando un clamoroso pallonetto, ma Montipò riesce a mandare in angolo. Un minuto dopo il Sassuolo sfiora di nuovo il gol: López crossa sul secondo palo, Ferrari colpisce di testa ma la palla esce di un soffio.

Il gol del vantaggio del Verona arriva al 37’: gol di Caprari che in diagonale calcia e batte Consigli. Poco prima dell’intervallo arriva il raddoppio: dopo un angolo il pallone carambola in area e sbatte sui piedi di Barak che la mette dentro. Nel recupero Tameze sfiora anche il terzo gol.

Secondo tempo

Il Sassuolo inizia bene il secondo tempo e accorcia le distanze al 54′: Scamacca buca la rete con un gran tiro centrale, su un assist di Kyriakopoulos.

Il Verona reagisce immediatamente e si guadagna un calcio di rigore, dopo un tocco di mano di Chiriches nato da un contrasto con Simeone: Consigli tocca ma non basta, il pallone entra in rete ed è doppietta per Barak che fa 1-3. Pericolo per il Verona al 61′: Kyriakopoulos impegna il portiere con un tiro potente, che la mette in angolo. La spinta offensiva dei neroverdi è premiata al 67′: Defrel sovrasta i difensori del Verona ed incorna di testa, mandando il pallone sulla sinistra. È 2-3.

Al 71′ occasione per Lasagna su assist di Lavovic, ma l’arbitro fischia fuorigioco. Faraoni tenta di chiudere il match al 79′, lasciando partire una gran botta verso l’angolino basso di destra, solo un buon Consigli evita il gol. All’86’ ci prova Kyriakopoulos, che affretta il controllo e il tiro e il pallone finisce altissimo sopra la traversa. Il Sassuolo cerca l’affondo, con Rogerio che conclude di sinistro da fuori area, il pallone esce di pochissimo alla sinistra di Montipò.

La chiude Barak con la tripletta personale: il centrocampista con un morbido scavino batte Consigli. MVP della partita e vittoria del Verona che cala il poker.

LEGGI ANCHE –> Venezia-Empoli: formazioni ufficiali e match live

Sassuolo-Hellas Verona 2-4 — Tabellino

Marcatori: 37′ Caprari, 45′ Barak, 53′ Scamacca, 57′ Barak rig., 67′ Defrel, 94′ Barak

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Muldur (dal 63′ Defrel), Raspadori, Kyriakopoulos; Scamacca
A disposizione: Satalino, Pegolo, Ayhan, Harroui, Mata, Aucelli, Ruan Tressoldi, Abubakar, Paz, Pieragnolo, Defrel
Allenatore: A. Dionisi.

Hellas Verona: Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini (dal 80′ Coppola); Depaoli, Tameze (dal 80′ Bessa), Veloso, Lazovic; Barak; Simeone, Caprari
A disposizione: Pandur, Berardi, Faraoni, Kalinic, Lasagna, Cancellieri, Ruegg, Bessa, Sutalo, Ragusa, Coppola.
Allenatore: I. Tudor