Fiorentina-Bologna: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:15

Fiorentina e Bologna si sfideranno domani per il lunch match della 29esima giornata di Serie A: ecco le probabili formazioni della partita.

Fiorentina e Bologna scenderanno in campo domani a pranzo allo stadio Artemio Franchi: si tratta di un match importante per la classifica di entrambe le squadre.

 

Fiorentina Bologna
Mattias Svanberg (centrocampista Bologna) e Giacomo Bonaventura (centrocampista Fiorentina) durante il match d’andata [credit: ANSA] – Metoeweek
Il lunch match di domani metterà di fronte Fiorentina e Bologna per la 29esima giornata di Serie A. I padroni di casa sono reduci dal pareggio interno contro l’Hellas Verona e ambiscono alla qualificazione in Conference League o Europa League: il sesto ed il quinto posto sono distanti 4 punti, ma la squadra di Italiano ha un match in meno rispetto a Lazio e Roma.
I rossoblù, invece, hanno pareggiato in casa contro il Torino per 0-0 nell’ultimo turno di campionato e hanno come obiettivo dichiarato il decimo posto: attualmente sono 12esimi con 33 punti in 27 giornate (una gara da recuperare). La parte sinistra della classifica è a 6 punti di distacco (il Sassuolo occupa la decima posizione).
Sarà dunque una partita importante per alimentare le speranze di entrambe le squadre: una vittoria della Fiorentina metterebbe pressione alle pretendenti per l’Europa, mentre un successo del Bologna accorcerebbe la classifica nella parte centrale.

Fiorentina-Bologna: le probabili formazioni

Fiorentina

Italiano ha l’intera rosa a disposizione. In porta il favorito è Terracciano, mentre in difesa Venuti potrebbe essere favorito rispetto ad Odriozola con Biraghi sulla corsia opposta. A centrocampo dovrebbe esserci il trio titolare Bonaventura-Torreira-Castrovilli, mentre in attacco è ballottaggio fra Sottil ed Ikoné, con il primo leggermente in vantaggio.

Probabile Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli; Sottil, Piatek, Gonzalez.
Allenatore: V. Italiano

LEGGI ANCHE -> Atalanta-Genoa: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Bologna

Mihajlovic non potrà fare affidamento sullo squalificato Theate: in difesa, dunque, potrebbe essere il turno di Bonifazi. Schouten e Svanberg sono i favoriti per comporre la linea mediana, con Soriano che dovrebbe tornare sulla trequarti per supportare la coppia Arnautovic-Orsolini.

Probabile Bologna (3-4-1-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Bonifazi; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Hickey; Soriano; Orsolini, Arnautovic.
Allenatore: S. Mihajlovic

Squadra arbitrale

Arbitro: Sacchi
Assistenti: Rossi – Del Giovane
IV uomo: Maggioni
VAR: Banti
AVAR: Zufferli

LEGGI ANCHE -> Spezia-Cagliari: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Precedenti e curiosità

Dalla stagione 2013/14 in avanti la Fiorentina è rimasta imbattuta contro il Bologna in Serie A, grazie a nove vittorie e sei pareggi; quella rossoblù è l’unica squadra, tra quelle affrontate almeno sette volte nel periodo, contro cui i viola non hanno mai perso. Inoltre, i toscani hanno ottenuto più successi solo contro Udinese e Chievo (10).

Nelle ultime nove partite casalinghe in Serie A contro il Bologna, la Fiorentina ha subito un solo gol (7V, 2N); nel periodo, dal 2011/12 in avanti, nessuna squadra ha collezionato più clean sheet interne contro una singola avversaria nel massimo campionato (otto).

Il Bologna ha pareggiato nelle ultime due partite di campionato e non arriva a tre pareggi di fila in Serie A da gennaio 2021 (una striscia di cinque gare, nella quale ci fu anche uno 0-0 a Firenze).

Il Bologna ha perso tre delle ultime quattro trasferte di campionato (1N), mentre nelle precedenti quattro aveva ottenuto ben tre successi (1P).

Considerando tutte le competizioni, dal suo arrivo alla Fiorentina (8 gennaio 2022), solamente Ciro Immobile e Tammy Abraham hanno segnato più gol di Krzysztof Piatek (sei) tra chi milita in squadre di Serie A.

Musa Barrow non ha trovato il gol nelle ultime otto partite giocate in Serie A e in generale è andato a segno solo una volta nelle ultime 15 presenze nella competizione: il giocatore gambiano da quando gioca nel Bologna non è mai rimasto nove partite di fila senza segnare in uno stesso campionato.

Fonte: Lega Serie A

 

Fiorentina Bologna
Lorenzo De Silvestri (esterno Bologna) e Riccardo Sottil (ala Fiorentina) durante il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek