Spezia-Atalanta 1-3: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51

L’Atalanta vince in trasferta contro lo Spezia di Thiago Motta e continua a rimanere in lotta per la zona europea: qui cronaca e tabellino del match.

Dopo una partita non semplice, gli uomini di Gasperini la risolvono nel finale e portano a casa tre punti fondamentali. Allo Spezia non rimane che guardare i risultati delle diretti concorrenti, ma il campionato della squadra di Thiago Motta non si può considerare finito.

 

Gol di Verde del momentaneo 1-1 dello Spezia (credit: Ansa)
Gol di Verde del momentaneo 1-1 dello Spezia (credit: Ansa)

Primo tempo

Al Picco l’Atalanta inizia la partita cercando di controllare il pallino del gioco, ma è lo Spezia a creare la prima occasione da gol con Bastoni che si incunea in area di rigore e colpisce il palo esterno. Passa qualche minuto ed è però la Dea a trovare il gol del vantaggio alla prima vera occasione della sua partita. Malinovskyi duetta con Muriel che approfitta della scivolata di Kiwior per firmare lo 0-1. Nono gol in campionato per il colombiano che però ne ha segnati quattro nelle ultime quattro uscite. Lo Spezia non sta a guardare e prova a reagire per trovare il gol del pareggio, che arriva allo scoccare della mezz’ora. Lancio di Maggiore per Verde che scatta prima della linea di metà campo, salta Musso e infila la porta della Dea. La partita si riequilibra anche nel punteggio ma la squadra di Gasperini ha l’occasione di riportarsi nuovamente avanti: cross perfetto di Koopmeiners per Freuler che però a pochi metri dalla porta colpisce male e manda a lato.

Secondo tempo

Nel secondo tempo la Dea inizia con un altro piglio per cercare di portare a casa una vittoria importantissima in chiave europea. La prima vera occasione è di Muriel che, servito da Maehle, carica il destro da fuori sfiorando l’incrocio dei pali. Il gol dell’1-2 arriva però da calcio piazzato: la punizione di Koopmeiners trova la sponda area di Demiral per Djimsiti che insacca. A quel punto la squadra di Thiago Motta prova il tutto per tutto per cercare di strappare almeno un pareggio, ma così facendo si espone ai contropiedi micidiali dell’Atalanta. Un altro neoentrato, Boga, centra il palo con un tiro di controbalzo indirizzato verso l’angolino. Nel finale è il solito Pasalic che, servito da Muriel, trova il gol del definitivo 1-3 per la Dea.

LEGGI ANCHE –> Venezia-Bologna: formazioni ufficiali e match live

Tabellino

Spezia-Atalanta 1-3: 16′ Muriel, 30′ Verde, 73′ Djimsiti, 87′ Pasalic.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Hristov (46′ Reca), Erlic, Nikolaou; Maggiore (78′ Antiste), Kiwior, Bastoni (55′ Manaj); Verde, Agudelo (68′ Kovalenko), Gyasi.
A disposizione: Zoet, Zovko, Manaj, Ferrer, Bertola, Bourabia, Kovalenko, Reca, Nguiamba, Antiste, Salcedo, Strelec.
Allenatore: T. Motta.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; De Roon, Djimsiti, Palomino (46′ Demiral); Maehle (87′ Pessina), Koopmeiners, Freuler (59′ Hateboer), Zappacosta; Pasalic, Malinovskyi (59′ Boga); Muriel (90+2′ Mihaila).
A disposizione: Sportiello, Rossi, Cissé, Hateboer, Pessina, Demiral, Mihaila, Miranchuk, Boga.
Allenatore: G. P. Gasperini.

Ammoniti: Bastoni, Maggiore (S); Malinovskyi, Freuler, Muriel (A).

LEGGI ANCHE –> Lecce e Cremonese tornano in Serie A

Con questa vittoria l’Atalanta, in attesa di Fiorentina-Roma di domani sera, risponde alla Lazio portandosi a 59 punti a pari punti con i giallorossi. Per lo Spezia non è ancora chiuso il discorso salvezza.