Sampdoria, Quagliarella: “Addio? Macché. Voglio godermi questi tifosi per un altro anno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27

Dopo aver segnato il suo 191° gol in Serie A Fabio Quagliarella conferma di voler restare in blucerchiato per almeno un altro anno.

L’affetto e l’amore dei tifosi della Samp hanno convinto Quagliarella a restare nel club genovese per un ulteriore anno. L’attaccante ha ringraziato la tifoseria per il supporto dato alla squadra nel corso della stagione, il quale è stato fondamentale per centrare la salvezza.

 

Sampdoria Empoli
L’esultanza di Fabio Quagliarella dopo il gol del 2-0 [credit: Getty Image] – Meteoweek
Dopo aver vinto 4-1 contro la Fiorentina, Fabio Quagliarella è intervenuto ai microfoni per parlare della partita e del suo futuro, che ha confermato che continuerà ad essere legato alla Samp.

Sampdoria, le parole di Fabio Quagliarella

Nella vittoria contro la Samp c’è stato il contributo di Fabio Quagliarella, che ha firmato il momentaneo gol del 3 a 0. L’attaccante blucerchiato ha commentato così il suo attuale momento di forma: “Sto bene, mi sono sempre allenato come se dovessi giocare ogni domenica. Il segreto è solo quello, perché poi quando vieni chiamato in causa devi dare delle risposte. Anche se ho 39 anni, mi alleno sempre come un ragazzino. Nelle ultime partite ho giocato poco, due-tre minuti, ma decide il mister e va bene. Io però mi alleno sempre bene: mi manca il ritmo partita, ma finché sto bene fisicamente io mi diverto”. 

LEGGI ANCHE –> Juventus, l’addio di Dybala: il suo saluto allo Stadium emoziona tutti

Ha inoltre affermato di sapere di aver avuto degli alti e bassi, ma di prendersi sempre le proprie responsabilità rispetto a ciò che mostra in campo: “Ogni tanto ci provo e va bene, altre volte va male. Ma io sono così: mi prendo la responsabilità quando va male e gli applausi quando va bene”.

Quagliarella ha parlato anche della lotta salvezza che la Samp ha dovuto affrontare nelle ultime settimane, spiegando che non è stato facile: “La paura l’abbiamo avuta tutti. Quando ti ritrovi a due-tre giornate dalla fine a soffrire in quelle zone non è facile. In carriera nei momenti difficili mi sono sempre isolato. È utile per pensare solo a lavorare e alle nostre qualità. Solo così si può uscire da queste situazioni”.

Sampdoria Empoli
L’esultanza di Fabio Quagliarella [credit: Getty Images] – Meteoweek
Ha inoltre voluto ringraziare i tifosi per il costante supporto mostrato nei momenti difficili e ha confermato la sua permanenza anche nella prossima stagione: “Ho salutato i nostri tifosi, ma era un grazie per averci sempre sostenuto nonostante le difficoltà, non un addio. Voglio giocare ancora un anno e godermi questa gente ancora per un’altra stagione”. Si è infine complimento con Chiellini per la sua carriera, ringraziandolo per tutto ciò che ha fatto per il calcio italiano.