Juventus, l’addio di Dybala: il suo saluto allo Stadium emoziona tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:47

Le immagini del saluto di Paulo Dybala all’Allianz Stadium hanno emozionato tutti. L’attaccante visibilmente in lacrime ha salutato uno stadio e dei tifosi che gli hanno dato tanto.

Paulo Dybala lascia la Juventus con dispiacere: le sue lacrime e l’omaggio che gli hanno riservato i tifosi passerà alla storia del club bianconero.

 

Paulo Dybala, attaccante della Juventus [credit: ANSA] – MeteoWeek
Paulo Dybala saluta il club bianconero dopo sette anni di traguardi e gol. La Joya lascia Torino in quanto non ha raggiunto un accordo per il prolungamento del suo contratto in scadenza in estate. L’emozione durante la sfida contro la Lazio è stata palpabile, tanto da vedere l’argentino in lacrime al momento dei saluti in mezzo al campo.

Dybala saluta la Juve e ammette: “Non sarà facile lasciarvi”

Nella giornata di domenica Paulo Dybala ha pubblicato sul proprio profilo Instagram un lungo e commosso post per salutare i tifosi bianconeri. L’argentino lascerà il club piemontese dopo sette stagioni con la maglia bianconera.

LEGGI ANCHE –> Juventus-Lazio 2-2: cronaca del match e tabellino

Le sue parole hanno emozionato i tifosi: “Grazie per avermi sostenuto nei momenti difficili. Grazie a chi mi ha accompagnato in questi anni: dal primo all’ultimo, dai tifosi alle persone che lavorano dentro la società, tutti, allenatori e compagni, dipendenti e dirigenti. Indossare questa importante maglia insieme alla fascia da capitano è stato uno dei più grandi orgogli della mia vita, che spero di mostrare un giorno ai miei figli e ai miei nipoti. Domani sarà la mia ultima partita con questa maglia, è difficile da immaginare, ma sarà il nostro ultimo saluto. Non sarà facile, ma entrerò in campo con il sorriso e a testa alta sapendo di aver dato tutto per voi”.

La commozione di Dybala nella sua ultima partita all’Allianz Stadium

Quella disputata da Paulo Dybala è stata la sua ultima partita all’Allianz Stadium da giocatore della Juventus. Un traguardo che ha emozionato l’attaccante argentino, che è scoppiato in lacrime quando i suoi compagni gli hanno dedicato un tributo dopo l’altro illustre addio della serata: quello di Giorgio Chiellini, che lascia il club bianconero dopo 17 anni.

I compagni hanno creato un capannello per issare verso il cielo la figura di Dybala, creando una sorta di abbraccio virtuale tra tifosi e giocatori. La festa che la società non gli ha organizzato è stata improvvisata dai calciatori in campo, continuata poi sui social dai tifosi, che hanno sommerso d’affetto l’argentino, che con un gesto ha dimostrato di tenerci alla Juve più che con qualsiasi altra dichiarazione.