Inter – Ecco le parole di Inzaghi dopo l’ufficialità del calendario della prossima stagione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23

Oggi è stato ufficializzato il calendario del prossimo campionato di Serie A, l’Inter inizierà e terminerà il campionato fuori da San Siro.

La stagione 2022/23 per i nerazzurri comincerà a Lecce. Come già era successo alla prima esperienza di Conte, in quell’occasione però la prima partita si giocò a Milano.

Inter dopo l'ultima partita di campionato (Credit Foto Ansa)
Inter dopo l’ultima partita di campionato (Credit Foto Ansa)

Una stagione tutt’altro che da dimenticare per l’Inter, sfuggito lo Scudetto all’ultima curva ma la squadra di Inzaghi è riuscita a portarsi a casa comunque due titoli: Supercoppa e Coppa Italia.

Una stagione diversa dalle altre quella che comincerà il 14 agosto e terminerà il 4 giugno. A metà novembre ci sarà la sosta per il mondiale in Qatar e si riprenderà il 4 gennaio. Alla quinta giornata andrà di scena il derby di Milano mentre alla tredicesima ci sarà il derby d’Italia.

Intanto in casa Inter si pensa anche al mercato, in queste ore si sta valutando la possibilità di dover sacrificare un big della rosa per fare quadrare il bilancio anche quest’anno. Chiare, dunque, le intenzioni dell’Inter che, per necessità dovrà per forza sacrificare un giocatore in modo da sistemare il bilancio. I tifosi sperano che il sacrificio dovuto coinvolga solo un pezzo pregiato della rosa.

Inzaghi: “Sfida stimolante, dovremo essere concentrati e attenti”

Inzaghi ha commentato il calendario del prossimo campionato spiegando che i suoi ragazzi dovranno essere concentrati e attenti. “Sarà una sfida stimolante, dovremo essere concentrati e attenti”.

Simone Inzaghi allenatore dell'Inter (Credit Foto Ansa)
Simone Inzaghi allenatore dell’Inter (Credit Foto Ansa)

Nel campionato italiano nessuna partita è facile. Giocheremo ogni tre giorni, dovremo prepararci nel migliore dei modi e affrontare ogni gara con la stessa determinazione e voglia di fare bene“.