Crotone – Napoli 0-4 | Cronaca | Tabellino | Highlights | Classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50
0

Allo stadio Ezio Scida, nel match domenicale delle ore 18, si affrontano il Crotone di Giovanni Stroppa e il Napoli di Gennaro Gattuso. I padroni di casa vogliono risollevarsi dall’ultimo posto in classifica, mentre gli azzurri vorranno proseguire nella ricorsa al primo posto. 

L'esultanza del Napoli contro il Crotone. Getty Images
L’esultanza del Napoli contro il Crotone. Getty Images

Crotone-Napoli

Alle ore 18, allo stadio Ezio Scida andrà in scena una partita tutta a tinte Sud-Italia. In terra calabrese si affronteranno, infatti, il Crotone e il Napoli. La squadra di Giovanni Stroppa viene da due sconfitte consecutive ed è intenzionata a portare punti a casa per risollevarsi dall’ultimo posto in classifica. Gli uomini di Gattuso, invece, vengono dalla super vittoria per 4-0 contro la Roma e il pareggio 1-1 in Europa League con l’AZ Alkmaar.

LEGGI ANCHE -> Crotone-Napoli, Stroppa in conferenza:”Proporrei Gattuso come presidente della Regione”

Crotone-Napoli, le probabili formazioni

Crotone (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Marrone, Luperto; Pereira, Benali, Petriccione, Molina, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso

I precedenti

Sono due i precedenti, in Serie A, tra Crotone Napoli all’Ezio Scida. Il primo risale alla stagione 2016/2017, con gli azzurri che si imposero per 2-1 grazie alle reti di Maksimovic Callejon. Nell’annata 2018/2019, invece, la squadra partenopea trovò la vittoria per 1-0 con la rete di Marek Hamsik.

Consigli per il Fantacalcio

Tra le fila del Crotone, gli uomini di tenere d’occhio in ottica Fantacalcio sono sicuramente i due attaccanti Simy Messias; gli unici che sembrano in grado di poter portare bonus contro una squadra come il Napoli.

Per gli azzurri, invece, occhio alle prestazioni del tridente di piccoletti Lozano, Mertens, Insigne pericoloso per tutte le squadre. Occhio anche a Koulibaly, muro difensivo ma pericoloso anche in zona gol.

La cronaca

Partita equilibrata nei primi 15′ di gioco. Il Napoli parte subito forte con Petagna che, neanche dopo un minuto, si accentra e calcia a giro col sinistro: pallone di un soffio a lato. Al 4′, Koulibaly atterra un Messias lanciato sulla fascia e si becca un giallo che potrebbe pesargli per tutta la gara. Dal canto suo, il Crotone non si chiude in difesa e prova a pressare alto la squadra di Gattuso.

Al 24′ è ancora di Petagna l’occasione più importante della partita. Insigne imbuca nello spazio per l’attaccante azzurro che, a tu per tu con Cordaz, spara sul portiere dei calabresi. Al 27′ ci prova anche Simy di testa, ma manda il pallone alto. Al 30′ sblocca la partita Lorenzo Insigne. Azione straripante di Zielinski, il polacco serve sulla sinistra il capitano azzurro che si accentra e calcia a giro un destro imprendibile per Cordaz.

Il secondo tempo si apre subito con un brutto colpo per il CrotonePetriccione entra durissimo a centrocampo su Demme. Intervento in scivolata con il piede a martello. L’arbitro fischia il fallo, ma lascia correre. Viene però richiamato al Var e, dopo il consulto, estrae il cartellino rosso per il centrocampista rossoblù.

Al 58′ è Lozano a raddoppiare per il Napoli. Taglio lungo di Insigne a tagliare tutta l’area di rigore del Crotone. Sul secondo palo è appostato il messicano che stoppa di petto e col sinistro batte Cordaz.

Al 76′ arriva anche il terzo gol del NapoliBakayoko recupero un pallone a centrocampo e lancia Lozano in contropiede. Il Messicano la mette in mezzo per Mertens che stoppa e fa la sponda per Demme. Il centrocampista azzurro si allarga, calcia col destro e piazza la palla nell’angolino.

Al 90′ firma il poker Andrea PetagnaMertens serve in area l’attaccante azzurro che, solissimo, col destro insacca il pallone sotto la traversa.

Crotone-Napoli 0-4 | Il tabellino

Marcatori: 30′ Insigne (N), 58′ Lozano (N), 76′ Demme (N), 90′ Petagna (N)

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Marrone, Luperto; Pereira (85′ Henrique), Benali (35′ Vulic), Petriccione, Molina, Reca; Messias, Simy (85′ Dragus).

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly (82′ Maksimovic), Mario Rui; Bakayoko (78′ Lobotka), Demme; Lozano (78′ Politano), Zielinski (69′ Mertens), Insigne (78′ Elmas); Petagna.

Arbitro: Marinelli

Ammoniti: Koulibaly (N), Cuomo (C), Pereira (C), Reca (C), Lobotka (N), Politano (N)

Espulsi: Petriccione (C)

Crotone-Napoli 0-4 | Classifica

Di seguito la classifica di Serie A subito dopo la fine di Crotone-Napoli. In attesa del posticipo serale Sampdoria-Milan e il Monday Night Fiorentina-Genoa.

Milan 23
Inter 21
Napoli 20
Juventus 20
Sassuolo 19
Roma 18
Lazio 17
Verona 16
Atalanta 14
Bologna 12
Cagliari 12
Sampdoria 11
Benevento 11
Udinese 10
Spezia 10
Parma 10
Fiorentina 8
Torino 6
Genoa 5
Crotone 2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here