Parma-Benevento 0-0 | Cronaca | Tabellino | Highlights | Classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14

La gara Parma Benevento del 6 dicembre ha visto come favoriti naturali i gialloblù di Liverani. Dopo il pareggio con la Juventus e la vittoria sulla Fiorentina, la squadra di Pippo Inzaghi porta a casa un altro pareggio dimostrando di poter essere insidiosa e che può avere obiettivi di campionato superiori alla riconferma in Serie A.

Benevento, esultanza di squadra (Foto di Francesco Pecoraro/Getty Images)
Benevento, esultanza di squadra (Foto di Francesco Pecoraro/Getty Images)

Parma-Benevento | Precedenti e curiosità

Il Benevento incontrerà il 6 dicembre alle 15:00 il Parma. Dopo la vittoria con la Fiorentina ed il pareggio con la Juventus, i giallorossi tenteranno ancora l’impresa sul sintetico dello Stadio Tardini. Come ricordato dall’allenatore Pippo Inzaghi durante la conferenza stampa, fra le assenze si contano lo squalificato Schiattarella e cinque infortunati: Caldirola, Iago Falque, Di Maggio, Moncini e Viola.

Il Parma di Fabio Liverani arriva invece all’incontro con ben sette infortunati: Cyprien, Gagliolo, Grassi, Laurini, Mihaila, Giu. Pezzella e Sohm. La partita potrà essere l’opportunità per il bomber della squadra Gervinho di mettere a segno la sua prima rete casalinga della stagione. Il giocatore chiave di questa competizione potrebbe essere l’attaccante Gianluca Caprari: l’attaccante è stato venduto dal Parma al Benevento a fine stagione 2019/20. Nelle sette partite disputate fino ad ora con gli Stregoni ha realizzato tre reti e due assist, surclassando il rendimento con i Ducali nelle sue dodici presenze del precedente campionato.

 


Leggi anche:


 

Parma-Benevento | Le probabili formazioni

I numerosi infortuni renderanno le scelte tecniche determinanti per il risultato finale di Parma-Benevento. Pippo Inzaghi si ritrova senza lo squalificato Schiattarella e non può neanche sostituirlo con Viola, perchè indisponibile. Liverani si trova in emergenza sulla fascia sinistra, dove lamenta la mancanza di un terzino sinistro in buona forma fisica.

Di seguito le probabili formazioni della partita Parma-Benevento:

  • PARMA (4-3-2-1): Sepe; Busi, Osorio, Alves, Iacoponi; Kucka, Hernani, Kurtic; Brunetta, Gervinho; Cornelius. All. Liverani.
  • BENEVENTO (4-3-2-1): Montipo; Barba, Tuia, Glik, Letizia; Improta, Ionita, Hetemaj; Caprari, Insigne; Lapadula. All. Pippo Inzaghi.
Parma, esultanza di squadra (Foto di Marco Luzzani/Getty Images)
Parma, esultanza di squadra (Foto di Marco Luzzani/Getty Images)

Parma-Benevento | Le formazioni ufficiali

Le formazioni ufficiali hanno confermato che sia Liverani che Pippo Inzaghi schierereranno Parma e Benevento usando lo stesso modulo. I Ducali devono fare a meno di Juraj Kucka. Il centrale sloveno ha una contusione muscolare contratta durante l’allenamento del 5 dicembre. Non è ancora chiara la gravità dell’infortunio.

Pippo Inzaghi ha schierato i giallorossi con un centrocampo a tre: come anticipato in conferenza stampa, Ionita e Hetemaj sono nell’undici iniziale. Nessuna sopresa in avanti per entrambe le squadre: i gialloblù confermano il bomber Gervinho e la punta centrale Cornelius, mentre il Benevento si affida ai soliti Caprari-Insigne-Lapadula.

  • PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Alves, Iacoponi, Hernani, Scozzarella, Kurtic, Gervinho, Karamoh; Cornelius. All. Liverani.
  • BENEVENTO (4-4-2): Montipo; Barba, Tuia, Glik, Letizia, Improta, Ionita, Hetemaj, Caprari, Insigne, Lapadula. All. Pippo Inzaghi.

 

Parma Benevento 0-0 | Cronaca |

Alle ore 15:00 il direttore di gara Sacchi dà inizio alla gara Parma-Benevento nello Stadio Tardini. La disposizione delle squadre in campo chiarisce subito che il modulo giallorosso schierato da Pippo Inzaghi in realtà è un 4-4-2 che all’occasione può mutarsi in in 4-2-3-1. Anche la formazione gialloblù di Liverani si presenta in realtà come un classico 4-3-3. Dopo qualche minuto di rodaggio e l’assist di Gervinho a Busi che va fuori, le squadre iniziano ad affrontarsi a viso aperto.

Il gioco è abbastanza equilibrato, con il Parma che riesce a creare qualche occasione in più con Gervinho, Kurtic e Cornelius. Nella squadra ospite la miglior occasione arriva al 36′ con Lapadula che entra in area dalla fascia destra, ma il suo sinistro a giro non riesce ad inquadrare la porta avversaria. Dopo un inizio promettente, il primo tempo di Parma-Benevento regala poche emozioni e poche occasioni clamorose. Il Parma gioca a basso ritmo, mentre il Benevento è riuscito a ritagliarsi i suoi spazi giocando in contropiede.

Il secondo tempo si apre con una pioggia di cartellini gialli. Nel corso della partita ne verranno dati 3 a ciasciuna squadra: Hernani, Scozzarella e Kurtic per il Parma e Improta, Ionita e Barba per il Benevento. Al 70′ Gervinho si inserisce dalla fascia destra ed imposta un cross in area insidiosissimo: Cornelius manca l’appuntamento e Ionita salva i giallorossi buttando fuori ed evitando l’inserimento di Brunetta.

Negli ultimi minuti il Benevento si porta in avanti e la partita si fa più nervosa: Lapadula al 77′ ci prova ancora con il sinistro imbeccato da Improta. I partenopei con questa azione vanno vicinissimi al vantaggio, ma la conclusione è di nuovo fuori porta. Parma-Benevento si conclude senza reti e senza emozioni e neanche i nove cambi effettuati sono riusciti a segnare il cambio di ritmo della partita.


Leggi anche:


 

Parma Benevento 0-0 | Tabellino | Highlights

Di seguito il tabellino della partita Parma-Benevento:

  • PARMA-BENEVENTO: 0-0
  • PARMA (4-3-3): Sepe; Busi (89′ Gagliolo), Alves, Osorio, Iacoponi; Hernani, Scozzarella (75′ Brugman), Kurtic; Karamoh (45′ Brunetta), Cornelius (88′ Inglese), Gervinho. All. Liverani
    A disposizione: Colombi, Balogh, Dezi, Valenti, Ricci, Bane, Radu, Nicolussi Caviglia.
  • BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Letizia, Tuia (80′ Foulon), Glik, Barba; Insigne (79′ Tello), Ionita, Hetemaj, Improta (86′ Dabo); Caprari (70′ Sau), Lapadula (86′ Di Serio). All. Inzaghi
    A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Del Pinto, Basit, Sanogo, Masella, Pastina.
  • Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata
  • Ammoniti: Hernani, Ionita, Scozzarella, Barba, Brunetta, Busi, Kurtic, Tello

Di seguito gli highlights della partita diffusi dalla Lega Serie A al termine dell’incontro:

Parma Benevento 0-0 | Classifica |

Di seguito la classifica di Serie A subito dopo la fine della partita Parma-Benevento: sostanzialmente le due squadre non migliorano la loro posizione, soprattutto i Ducali che rimangono pericolosamente vicini alla zona retrocessione.

Milan 23
Inter 21
Juventus 20
Sassuolo 19
Roma 18
Napoli 17
Lazio 17
Verona 16
Atalanta 14
Bologna 12
Cagliari 12
Sampdoria 11
Benevento 11
Udinese 10
Spezia 10
Parma 10
Fiorentina 8
Torino 6
Genoa 5
Crotone 2