Barcellona-Juve | Coutinho: “C’è frustrazione, ora vogliamo il primo posto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13
0

Barcellona in affanno, sconfitto clamorosamente dal Cadice 2-1 in Liga. Ora la Juve. Oggi in conferenza Koeman e Coutinho. Il gioiellino Coutinho: “Dopo la frustrazione di Cadice vogliamo cambiare il nostro momento, prenderci il primo posto nel girone e dare il massimo”. Alle 19 conferenza Juve in diretta su MeteoWeek

Barcellona Juve Coutinho

Alla vigilia di Barcellona-Juve, in programma alle 21 di martedì 8 dicembre per l’ultimo match del girone eliminatorio di Champions League, Philippe Coutinho è intervenuto in conferenza stampa assieme al tecnico Koeman. La conferenza stampa della Juventus è invece programmata per le ore 19 (a seguire aggiornamenti su MeteoWeek).

Queste le parole di Coutinho: “L’obiettivo del Barcellona è di qualificarsi primo in classifica. Vogliamo vincere, domani sarà una grande partita. Quando vieni da una sconfitta hai voglia di tornare subito in campo e di dimostrare la propria forza”.

Ultim’ora convocati Juve > Barcellona-Juventus | Precedenti e curiosità | I convocati bianconeri

Leggi anche > Barcellona – Juve | Koeman tuona | “Il nostro obiettivo è vincere”

Barcellona-Juve è la gara che può sbloccare mentalmente gli spagnoli, prosegue Coutinho sulle critiche ricevute dalla stampa catalana: “Io stesso sono il primo a criticarmi. So che ci si aspettava di più da me, al Barcellona si ha sempre i fari puntati addosso. Sto lavorando per dare il massimo”. 

Barca in difficoltà (a -12 dall’Atletico Madrid capolista e -11 dalla Real Sociedad) e reduce dalla sconfitta in campionato, abbastanza clamorosa, per 2-1 contro il Cadice. Ancora Coutinho: “Tutti vogliono dare il massimo, posso dire solo questo. Siamo in un processo di cambiamento e rinnovamento, sono cambiati due allenatori e serve pazienza. Noi giocatori che siamo dentro all’ambiente dobbiamo accelerare il processo di crescita. Adesso c’è un po’ di frustrazione dovuta all’ultima sconfitta, per questo contro la Juve vogliamo vincere. Mentalmente mi sento più forte e allo stesso modo vedo la squadra pronta a riscattarsi”.

Il gioco dei blaugrana non decolla. Barcellona-Juve può aprire però nuovi scenari per Coutinho, che risponde ad altre domande in chiusura di conferenza: “Il tema della posizione in campo è di competenza dell’allenatore. Io devo solo fare il mio meglio a prescindere da dove mi impiega. Io ho un ruolo preferito ma decide il mister e io mi preparo. Cosa è mancato fin qui al Barcellona? Siamo in un processo di rinnovamento, lo ripeto. Serve pazienza. Noi abbiamo molta voglia di migliorare e certamente ci sono cose da migliorare, cosa che faremo internamente”.

Barcellona-Juve, quale risultato servirà ai bianconeri per raggiungere il 1° posto?

In Barcellona-Juve, gara che secondo Coutinho può sbloccare i padroni di casa, i bianconeri non hanno alternative: serve lo 0-3 in trasferta o una vittoria con tre gol di scarto al “Camp Nou”. In questo caso la squadra di Pirlo arriverebbe a pari punti con gli spagnoli, che avevano vinto 0-2 all’Allianz Stadium, e la supererebbero per differenza reti negli scontri diretti.

CLASSIFICA GIRONE G

Barcellona 15
Juventus 12
Dynamo Kiev 1
Ferencvaros 1

Leggi anche > Verso Barcellona-Juventus. Pirlo post derby: “Mi aspetto di più da tutti”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here