Lazio – Club Brugge | Le parole di Pepe Reina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:06
0

Insieme a Mister Inzaghi nella conferenza della vigilia di Lazio – Club Brugge c’è Pepe Reina, scopriamo le dichiarazioni del portiere spagnolo che sembra diventato il titolare.

Pepe Reina Lazio
Pepe Reina Lazio Club Brugge

LEGGI ANCHE -> Lazio – Club Brugge | La conferenza stampa di Simone Inzaghi

LA CONFERENZA STAMPA DI PEPE REINA

Cosa dirai domani alla squadra? “Siamo consapevoli della nostra forza. Sarà una partita speciale, con il sapore di una finale. Dobbiamo avere sempre il senso del divertimento e fare in campo le cose che proviamo in settimana. Abbiamo già giocato contro di loro a Bruges, sappiamo che palleggiano e ti fanno correre. Dobbiamo essere umili e accettare che ci saranno più partite all’interno della stessa gara”.

Quanto ti piace giocare con i piedi?Nel calcio attuale e per il nostro gioco è importante, anche se ogni tanto si corre il rischio di sbagliare. Per noi è fondamentale uscire dalla prima pressione per avere più spazio in avanti“.

Cosa ti ha sorpreso della Lazio? E in cosa deve migliorare la società? “La società vuole fare un altro passo in avanti. Mi piace tantissimo la compattezza del gruppo e del club. C’è una forza mentale straordinaria, nessuno molla mai fino alla fine. Il gruppo deve rimanere unito, nessuno di noi è sopra un altro compagno. La società viene prima di tutto, prima dell’ego di ogni singolo elemento”.

Ti aspettavi di diventare titolare? “Tutti lavoriamo per giocare il maggior numero di partite. Il mio rapporto con Strakosha è ottimo, facciamo il massimo imparando l’uno dall’altro. Il vantaggio è che sia io che lui possiamo giocare in qualsiasi momento, questa deve essere una fortuna per la squadra. Non ci devono essere polemiche. Io sono felice ora, ma anche lo sforzo che fa Thomas in ogni allenamento è straordinario”.

FINE CONFERENZA STAMPA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here