Real Madrid-Borussia Moenchengladbach 2-0 | Il tabellino | Highligts | Borussia sconfitto ma qualificato insieme al Real

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:48
0

Il Real Madrid sbriga la pratica Borussia e ottiene il pass per gli ottavi di finale di Champions League. Primo posto per la squadra di Zidane. I tedeschi vanno avanti nonostante la sconfitta grazie allo 0-0 di Inter-Shakhtar.

La gioia dei giocatori madrileni (Foto Twitter Real Madrid)

La cronaca della partita

Missione compiuta per il Real Madrid che supera il Borussia Moenchengladbach 2-0 e accede agli ottavi di finale di Champions League. Sconfitta indolore per i tedeschi che ringraziano Inter e Shakhtar (bloccate sullo 0-0 a San Siro) e passano il turno grazie alla migliore differenza reti rispetto agli ucraini.

Basta poco più di mezz’ora agli spagnoli per chiudere la pratica: a segno due volte Benzema (9′ e 32′) con due gol praticamente identici: cross dalla fascia destra e inzuccata vincente nell’angolino.

Nella ripresa Rose prova a mischiare le carte ma non riesce a portare il suo Borussia a riaprire la partita.

Il Real sfiora il tris in più occasione e chiude 2-0.

Attimi finali di tensione per i tedeschi sintonizzati con San Siro e con il fiato sospeso durante il lungo recupero: alla fine festeggeranno anche loro.

Il tabellino

REAL MADRID (4-3-3):  Courtois; Lucas Vazquez, Varane, Sergio Ramos, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Benzema (74′ Arribas), Rodrygo (74′ Asensio), Vinicius Junior. Allenatore: Zidane.

A disposizione: Lunin, Altube, Carvajal, Eder Militao, Nacho, Asensio, Marcelo, Odriozola, Isco, Arribas.

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Wendt (46′ Zakaria); Neuhaus, Kramer (85′ Wolf); Embolo (46′ Lazaro), Stindl (85′ Benes), Thuram (86′ Herrmann); Pléa. Allenatore: Rose.

A disposizione: Sippel, Grun, Lang, Herrmann, Zakaria, Wolf, Beyer, Traoré, Lazaro, Benes, Poulsen.

Arbitro: Björn Kuipers (Olanda).

Ammoniti: Zakaria (B).

Reti: Benzema al 9′ e al 32′.

 

Gli highlights

Festa grande negli spogliatoi del Borussia

Il Borussia Moenchengladbach festeggia lo storico accesso agli ottavi di Champions League con un’esultanza sfrenata negli spogliatoi dello stadio “Di Stefano” di Madrid.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here