Cosenza-Reggiana | 0-1 | Vincono gli ospiti grazie all’ex Varone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:15
0

La Reggiana vince al “Marulla” di Cosenza e conquista tre punti importanti per la salvezza.

Wladimiro Falcone
Wladimiro Falcone (foto credit Cosenza Calcio)

Diretta live del match

Segui in diretta le sorti del match tra Cosenza e Reggiana.

Probabili formazioni di Cosenza-Reggiana

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bittante, Petrucci, Sciaudone, Vera; Bahlouli; Carretta, Gliozzi.

REGGIANA (3-4-1-2): Cerofolini; Ajeti, Rozzio, Martinelli;  Libutti, Varone, Rossi, Kirwan; Radrezza; Mazzocchi, Kargbo. Allenatore: Alvini.

Formazioni ufficiali

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bittante, Petrucci, Sciaudone, Vera; Bahlouli; Carretta, Gliozzi. In panchina: Saracco, Corsi, Baez, Petre, Sacko, Bouah, Schiavi, Ba, Borrelli, Bruccini, Kone, Ingrosso. Allenatore: Occhiuzzi.

REGGIANA (3-4-1-2): Cerofolini; Ajeti, Rozzio, Costa; Libutti, Varone, Rossi, Kirwan; Radrezza; Mazzocchi, Kargbo. In panchina: Venturi, Martinelli, Zampano, Zamparo, Pezzella, Marchi, Gatti, Voltan, Germani. Allenatore: Alvini.

La sintesi

Reggiana vicina al gol con un colpo di testa di Costa: palla parata da Falcone. Il Cosenza colpisce al 10’ prima un palo con Carretta e poi la traversa con Vera a pochi metri dalla porta. Bella parata di Cerofolini al minuto 18 sul colpo di Tiritiello.

La Reggiana sfiora la marcatura con Varone evitata soltanto grazie all’intervento di Falcone. Parata in due tempi di Cerofolini sul colpo piazzato di Gliozzi. Al 22’ tiro preciso di Varone che non lascia scampo al portiere avversario. Petre sfiora la marcatura dopo l’assist di Baez al minuto 35. Ba fallisce un rigore in movimento. Zamparo colpisce una traversa nel finale.

Il tabellino e i voti di Cosenza-Reggiana

COSENZA (3-4-1-2): Falcone 6; Tiritiello 6 Idda 5,5 Legittimo 6; Bittante 5,5 (30’ st Sacko sv) Petrucci 5 Sciaudone 5,5 (19’ st Ba 5) Vera 5 (12’ st Corsi 5,5); Bahlouli 5,5 (19’ st Baez 5,5); Carretta 5 Gliozzi 5,5 (30’ st Petre sv). In panchina: Saracco, Bouah, Schiavi, Borrelli, Bruccini, Kone, Ingrosso. Allenatore: Occhiuzzi 5.

REGGIANA (3-4-1-2): Cerofolini 6,5; Ajeti 6 Rozzio 6 Costa 6 (1’ st Martinelli 6); Libutti 6,5 Varone 6,5 (39’ st Zampano sv) Rossi 6,5 Kirwan 6,5; Radrezza 6,5 (31’ st Voltan sv); Mazzocchi 6,5 (25’ st Pezzella 6) Kargbo 5,5 (1’ st Zamparo 6,5). In panchina: Venturi, Marchi, Gatti, Germani. Allenatore: Alvini 6,5.

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido.

MARCATORE: 22’ st Varone (R).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Sciaudone Tiritiello (C), Ajeti, Costa, Voltan (R). Angoli: 7-4. Recupero: 3‘ pt, 5’ st.

Classifica

Salernitana 23

Empoli 22

Spal 21

Lecce 20

Frosinone 20

Venezia 18

Cittadella 17 *

Chievo 17 *

Monza 17

Reggiana 14 *

Brescia 13

Pordenone 13

Pisa 13

Vicenza 12 *

Reggina 10

Cosenza 9

Cremonese 9

Pescara 7

Ascoli 6

Entella 5

* una gara in meno

Highlights

Le azioni salienti dell’incontro giocato al “San Vito – Gigi Marulla”.

Precedenti, curiosità e consigli fantacalcio

Durante il percorso calcistico Cosenza e Reggiana si sono affrontate in 10 occasioni in riva al Crati. Nello stadio calabrese i rossoblù hanno vinto 4 volte, ottenendo altrettanti pareggi nelle stagioni 1991/1992 (in Coppa Italia e anche in campionato), 1992/1993 e 2009/2010. I successi del Cosenza sono datati 1989/1990 ai calci di rigore in Coppa, 1990/1991 con gol di Aimo e Compagno, 1995/1996 grazie alle reti di Buonocore, Marulla e Miceli, 1998/1999 per merito di Tatti e Paschetta.

I successi della Reggiana in casa rossoblù sono 2: il primo arrivò nella stagione 1961/1962 grazie al gol nel finale di Savoldi. L’ultima vittoria degli emiliani risale al campionato 1989/1990 quando i granata riuscirono a vincere grazie alla doppietta di Silenzi. Gli ex di giornata sono il centrocampista Mirko Bruccini (62 presenze e 9 gol con la Reggiana dal 2014 al 2016), il portiere Michele Cerofolini con 2 presenze e Ivan Varone (5 volte in campo a Cosenza).

Per i consigli sul fantacalcio attenzione a Mohamed Bahlouli del Cosenza e ad Augustus Kargbo della Reggiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here