Clamoroso ritorno in Italia per l’ex interista Maicon | A 39 anni giocherà in serie D

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:15
0

Si concretizza un clamoroso ritorno in Italia per Douglas Maicon: l’ex terzino dell’Inter, 39 anni, ha già raggiunto un accordo con il Sona, club di serie D. Il direttore sportivo del club veronese: “Arriverà in Italia il 7 gennaio”.

Douglas Maicon, 39 anni, ex terzino dell’Inter (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Incredibile ma vero. Douglas Maicon, terzino brasiliano del triplete dell’Inter, è pronto a tornare a giocare in Italia alla veneranda età di 39 anni.

L’accordo è già stato confermato dal Sona, club veronese di serie D pronto ad accoglierlo a braccia aperte: il direttore sportivo Claudio Ferrarese ha già inviato i biglietti aerei al laterale ex Inter e Roma che dovrebbe atterrare in Veneto il 7 gennaio. Ma il brasiliano non sarà da solo. Già, perché ad accompagnare Maicon ci sarà il figlio quindicenne Felipe, smanioso di giocare nella Juniores Nazionale del Sona.

Trattativa nata quasi per caso

La trattativa per il ritorno in Italia di Maicon è sbocciata quasi per caso come se fosse una delle tante suggestioni di mercato, un sogno difficilmente realizzabile specie per un piccolo club di provincia.

“L’idea è nata tramite conoscenze – ha raccontato Ferrarese alla stampa locale e nazionale – Nella fattispecie quella di un collaboratore che lavora molto con ragazzi brasiliani. Maicon sta ancora giocando e sta bene fisicamente, nonostante i 39 anni è in perfetta forma. Ha manifestato l’intenzione di tornare in Italia, dove ha alcuni affari su Milano. Vivrebbe a Verona, quindi non lontano dal suo centro d’interesse, e giocherebbe qualche mese con noi, da dicembre a fine stagione”.

Il d.s. del Sona: “Finché non lo vedo non ci credo”

Forse per scaramanzia, la dirigenza del Sona preferisce non sbilanciarsi troppo sebbene l’accordo sia già stato raggiunto: “Finché non lo vedo non ci credo, per noi sarebbe un salto di visibilità enorme”, ha precisato il d.s. Ferrarese (ex giocatore del Verona e del Cittadella).

Lo sbarco di Maicon al Sona in realtà era previsto per il mese di dicembre. Ma la società ha deciso di posticipare il viaggio al 7 gennaio così “evitiamo che una volta in Italia sia costretto ad andare in quarantena”.

Tra un ventina di giorni scopriremo se il Sona potrà continuare a sognare. Questa volta ad occhi aperti.

La carriera di Douglas Maicon

Considerato uno tra i migliori terzini della sua generazione, ha vinto un campionato brasiliano (2003), una Coppa del Brasile (2003), quattro campionati italiani (2006-2007, 2007-2008, 2008-2009 e 2009-2010), due Coppe Italia (2009-2010 e 2010-2011), tre Supercoppe Italiane (2006, 2008 e 2010), una Champions League (2009-2010) e una Coppa del mondo per Club (2010).

Con la maglia della sua nazionale brasiliana ha conquistato invece due edizioni della Coppa America (2004 e 2007) e due della Confederations Cup (Germania 2005 e Sudafrica 2009).

Maicon ha cominciato la sua carriera professionistica in Brasile con il Cruzeiro. Poi nel 2004 è approdato in Europa al Monaco (Francia). Le sue migliori stagioni le ha però vissute all’Inter, tra il 2006 e il 2012, dove nella stagione 2009-2010 ha conquistato lo storico triplete sotto la guida di Jose Mourinho. Per lui 249 presenze e 20 gol in nerazzurro. Poi tre campionati alla Roma prima del ritorno in patria con la maglia dell’Avai. Negli ultimi due anni, Maicon ha vestito le casacche di Criciuma e Villa Nova.

Con la nazionale verdeoro, l’esterno ha collezionato 76 presenze mettendo a segno 7 reti.

Durante i Mondiali del 2010 in Sudafrica, la Fifa lo ha inserito nella formazione ideale del torneo.

Tutti i goal segnati da Maicon con la maglia dell’Inter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here