Pordenone-Brescia | Cronaca partita | Voti | Tabellino | Classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:08
0
Tesser e Dionigi/Credits/Getty Images

Pordenone e Brescia si sfidano nel match infrasettimanale valevole per la dodicesima giornata di Serie B. Entrambe le squadre a 13 punti, chi vince potrebbe allontanarsi significativamente dalla zona calda della classifica. I Ramarri sono usciti sconfitti dal match contro il Pisa, interrompendo una striscia positiva che in campionato durava da sei partite. I Leoni invece, rinvigoriti dal cambio di panchina, hanno battuto la capolista Salernitana con un netto 3-1.

5′ – GOAL PORDENONE! Diaw parte dalla sinistra salta secco Mangraviti batte Joronen! Partenza super del Pordenone che mette alle corde subito il Brescia.

Il Brescia reagisce con l’occasione capitata a Torregrossa, servito da Spalek a porta vuota viene intercettato clamorosamente da Barison. L’occasione ghiotta capita con il tiro di Van De Looi al 40′: destro sul secondo palo, vola Perisan. Il Pordenone si è reso protagonista di ripartenze velenose, tra cui quella che ha portato Scavone a colpire a botta sicura da mezzo metro dall porta: Joronen con un miracolo respinge.

TERMINA IL PRIMO TEMPO! Pordenone avanti grazie al goal di Diaw in ripartenza dopo soli cinque minuti. Brescia che sta facendo la partita ma non riesce a riequilibrare il match.

53′ PAREGGIO DEL BRESCIA! Spalek calcia dai 25 metri e trova la deviazione sfortunata di Bassoli che beffa il proprio portiere.

55′ – BRESCIA IN DIECI! Espulso Van De Looi per doppia ammonizione. Si complica nuovamente il match per le rondinelle. I ramarri ora sono in vantaggio numericamente.

Il match si spegne lentamente col passare dei minuti. Due squilli pericolosi però per il Pordenone: al 63′ Joronen vola su una conclusione dalla distanza tentata da Ciurria. All’ 89′ invece è ancora Diaw che con una bella azione sfiora il gol del vantaggio ma la palla esce di poco.

TERMINA LA GARA! 1-1 tra Pordenone e Brescia. Sesto pareggio consecutivo tra le mura di casa per i friulani che non riescono a sfatare il tabù del ‘Teghil’. Terzo risultato utile consecutivo per i lombardi. Entrambe ora puntano alla soglia Play Off che al momento dista sei punti.

Pordenone-Brescia: voti e tabellino

MARCATORI: 5′ Diaw, 53′ Spalek

AMMONITI: Diaw (P), 2x Van De Looi (B), Vogliacco (P), Magnino (P), Mateju (B)

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan 6.5; Vogliacco 6, Barison 6.5, Bassoli 5.5, Chrzanowski 6 (84′ Gavazzi); Magnino 6 ( 76′ Musiolik s.v.), Misuraca 6.5 (64′ Calò 6), Scavone 6 (63′ Rossetti 6); Ciurria 6; Diaw 6.5, Butic 6. All. Tesser 6.

BRESCIA (4-3-3): Joronen 6.5; Sabelli 6, Mateju 6, Mangraviti 5, Martella 5.5; Zmrhal 6 (58′ Dessena), Van De Looi 5.5, Labojko 6 (Papetti); Bjarnason 5 (64′ Jagiello 6), Spalek 6.5 (64′ Ragusa), Torregrossa 5 (84′ Ayé). All. Dionigi.

Pordenone-Brescia: precedenti e curiosità

Il confronto di domani sera sarà inedito: le due squadre si affronteranno domani sera per la prima volta in assoluto. Difatti, il Brescia ha navigato sempre tra Serie A e Serie B, mentre il Pordenone milita nella cadetteria italiana da soli due anni.

SERIE B: la classifica

EMPOLI 25                           REGGIANA 14

SALERNITANA 24                  BRESCIA 14

FROSINONE 23                     PORDENONE 14

SPAL 22                               COSENZA 12

LECCE 21                            VICENZA 12

VENEZIA 21                         REGGINA 10

CITTADELLA 20                    CREMONESE 9

MONZA 20                           PESCARA 8

CHIEVO 18                           ASCOLI 6

PISA 14                               ENTELLA 5

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here