Calciomercato Milan, come vice Ibra si pensa a Giroud

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:38
0

Ha esperienza, tecnica e tenacia. Olivier Giroud è il profilo giusto che nelle ultime ore ha acceso la fantasia dei tifosi milanisti. Maldini ci pensa.

Circola nelle ultime ore un nuovo nome come probabile vice Ibra. Si tratta di Olivier Giroud, già cercato questa estate da altre squadre italiane, l’Inter e la Lazio in primis. Maldini riuscirà a portarlo in rossonero già da gennaio?

Olivier Giroud al Milan

Il Milan vuole spendere nel mercato di riparazione. Lo deve fare, è obbligato vista la situazione in infermeria. Ibra è out, così come Rebic e Bennacer. Bisogna investire e stavolta non sui giovani, ma su un attaccante di peso, con esperienza. Olivier Giroud, in forza al Chelsea, ha una lunga esperienza alle spalle. Potrebbe essere lui il giocatore di cui Pioli ha bisogno, per sopperire alle tante assenze.

Per ora il francese ha collezionato 14 presenze e 8 goal, che per un classe 1986 non è poco. Il centravanti inoltre ha un contratto che scade a giugno 2021 e percepisce 3,5 milioni di euro a stagione, rientrando perfettamente nei parametri del club rossonero.

Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, Giroud ha dimostrato di poter essere utile anche nella panchina e “potrebbe essere una possibilità” per la prima squadra di Milano. I Blues lo considerano un calciatore importante e infatti, scrive Le10Sport, non è da escludere un clamoroso colpo di scena sul futuro dell’attaccante francese. Stando alle informazioni in possesso dei colleghi transalpini, Giroud potrebbe addirittura rinnovare il contratto con il Chelsea nei prossimi mesi. Sarebbe una grande sorpresa visto che da tempo ormai si parla del suo addio.

Leggi anche——> Milan, Ibrahimovic si ferma ancora: tornerà nel 2021