Genoa | Ballardini | Il ritorno in panchina e la sfida allo Spezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27
0

Quarto ritorno sulla panchina del Genoa per Davide Ballardini. La prima sfida è la delicata partita contro lo Spezia. In vista del match del “Picco” l’allenatore del Grifone ha rilasciato un’intervista a Genoa Channel.

Davide Ballardini (Photo by Paolo Rattini via Getty Images)

A volte ritornano. Per la quarta volta nel caso di Ballardini e il Genoa. Il tecnico ravennate ha da poco sostituito Rolando Maran sulla panchina del Grifone. Alla vigilia di Spezia – Genoa il nuovo allenatore ha esordito ai microfoni di Genoa Channel.

LEGGI ANCHE —> Spezia – Genoa | Diretta streaming | Match Live | Dove vedere la partita

LEGGI ANCHE —>Genoa | Primo giorno per Ballardini | E si pensa già al cambio modulo

La prima domanda riguarda lo stato d’animo per il ritorno al Genoa: “L’emozione che c’è ogni volta che torno al Genoa. C’è tanta emozione, tanta responsabilità e tanta voglia di campo. Perchè il campo è la nostra vita”.

Il rapporto con i tifosi, ieri in tanti a salutarlo: “Non so cosa dire. L’unica cosa che posso dire è che se le persone mi vogliono bene, sono apprezzato come persona e come tecnico è perché probabilmente vedono una persona pulita, onesta, capace, schietta, sincera, timida, un po’ ruvido come sono i genovesi. Vedono che ho queste cose che sono magari simili al genovese tipo”.

Sull’assenza del pubblico: “Pesa tanto a tutti. Non pesa solo al Genoa. Il nostro stadio, la nostra gradinata, l’amore e la passione, l’affetto smisurato che c’è per noi pesa tanto perché sappiamo chi abbiamo dietro. Pesa tanto ma non deve essere certamente un modo per dire che le cose non vanno bene”.

Come arriva la squadra alla sfida con lo Spezia: “Ieri chi ha giocato a Benevento ha fatto defaticante, chi non ha giocato si è allenato e oggi è il primo giorno che vediamo tutti i giocatori allenarsi. Nonostante questo noi, come staff e giocatori, abbiamo il desiderio di fare una bella partita perché solo così puoi essere competitivo, puoi anche divertirti faticando perché devi essere molto serio e darti molto da fare. Nella serietà, nell’impegno e nella fatica poi trovi la soddisfazione”.

Ultima domanda sulla drammatica posizione in classifica La classifica la guardo. La guardiamo tutti. E’ chiaro che da qui in avanti dovremo cercare di fare meglio di quanto sia stato fatto fino ad ora. La classifica è lì, la guardiamo tutti. Siamo tutti dispiaciuti, per non dire altro, ma questo deve servire per spingerci a fare qualcosa di meglio”.

LEGGI ANCHE —> Spezia | Italiano | “Contro il Genoa daremo il massimo”