Milan-Lazio 3 a 2| Cronaca Live| Tabellino| Pagelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:59
0

Milan-Lazio è il big match di questa 14esima giornata di Serie A prima della sosta natalizia. Ecco la cronaca. Theo Hernandez segna all’ultimo secondo.

Milan e Lazio arrivano a questa partita dopo due importanti vittorie. Una partita non consigliabile per i deboli di cuore. I rossoneri si sono imposti contro la Lazio, che ha recuperato per due volte il Diavolo. Ma alla fine Theo Hernandez ha segnato il gol del 3 a 2 all’ultimo secondo.

Leggi anche—–> Milan-Lazio| Streaming Live| Dove vederla| Canale TV

Cronaca Live Mila-Lazio

E inizia puntuale la sfida del San Siro. Rossoneri con Rebic e Tonali dal primo minuto mentre nella Lazio ci sarà Correa al posto di Caicedo da affiancare a Ciro Immobile.

 

Formazioni ufficiali

Gol: Rebic 7′, Calhanoglu (R) 17′, Luis Alberto 27′, Immobile 59′, Theo Hernandez 90+2′

AMMONITI: 39′ Escalante, 41′ Krunic, 64′ Luis Alberto, 78′ Theo Hernandez, 88′ Muriqi

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma 7; Calabria 6,5, Kalulu 5, Romagnoli 5,5, T. Hernandez 6; Tonali 6, Krunic 5,5; Saelemaekers 5,5 (64′ Castillejo 6), Calhanoglu 6,5, Rebic 7; Leao 5,5 (78′ Hauge 6).
Allenatore:
Stefano Pioli

LAZIO (3-5-2):
Reina 6; Patric 5, Luiz Felipe 6, Radu 6; Lazzari 5,5, Milinkovic-Savic 6,5 (74′ Akpa-Akpro 6), Escalante 5 (46′ Cataldi 6,5), Luis Alberto 7, Marusic 6; Correa 6 (32′ Muriqi 5,5), Immobile 7 (74′ A. Pereira 6)
Allenatore:
Simone Inzaghi

Arbitro: Marco Di Bello

Probabili formazioni

Pioli dovrebbe recuperare Rebic e Tonali e puntare su Saelemaekers e Calhanoglu a supporto di Leao. Krunic prenderà il posto di Kessie e in difesa confermato Kalulu al fianco di Romagnoli.

Per la Lazio di Simone Inzaghi ci saranno pochi dubbi: l’unico ballottaggio riguarda l’attacco con Caicedo favorito a Correa.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao.
Allenatore: Stefano Pioli.
LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Luiz Felipe, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Marco Di Bello

Consigli fantacalcio

Fantallenatori oramai è chiaro, il San Siro è un fortino per i rossoneri. Il Milan segna e anche tanto in casa, quindi puntare sugli attaccanti e i trequartisti potrebbe volgere a vostro favore. Questo turno di campionato offre al Milan scelte obbligate, quindi Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic e Leao potranno darvi tante soddisfazioni.

Immobile è in uno stato di forma strepitoso e Caicedo potrebbe approfittarne. Occhio anche a Milinkovic-Savic, sempre pericoloso in queste partite e quindi obbligatorio da inserire nelle vostre formazioni. Da evitare i due portieri: si prevedono tanti gol.

Precedenti

I precedenti a San Siro vedono i rossoneri nettamente in vantaggio con 45 vittorie, 23 pareggi e solo 10 successi biancocelesti. Numeri incredibili, soprattutto se si pensa che c’è stato un lunghissimo tabù che ha visto la Lazio non vincere in casa Milan per ben trenta lunghi anni. Dal 3 settembre 1989 al 3 novembre 2019, non ci sono stati successi laziali. Nemmeno negli anni dello scudetto e quelli più floridi dell’era Cragnotti. Un tabù incredibile, forse il più clamoroso del calcio italiano. Ma proprio l’anno scorso la Lazio si impose a Milano per 1-2, grazie ai colpi di Ciro Immobile (gran colpo di testa per il centesimo gol in maglia Lazio) e Correa nel finale.

Curiosità

Il Milan ha segnato in tutte le ultime 16 partite di campionato contro i biancocelesti: solo contro il Cagliari i rossoneri sono andati a segno più volte (21). Il Diavolo è rimasto imbattuto in 29 delle ultime 30 gare casalinghe contro la Lazio in Serie A (18 vittorie, 11 pareggi), avendo perso tuttavia la sfida più recente al San Siro (novembre 2019) anche se i biancocelesti non hanno mai vinto due trasferte di fila contro i rossoneri nel torneo.