Fiorentina | Calciomercato | La situazione in casa viola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:15
0

La Fiorentina ha vissuto un inizio di campionato difficile. La vittoria in casa della Juventus ha ridato entusiasmo, ma è necessario intervenire durante il calciomercato.

Cesare Prandelli, credit Getty Images

La Fiorentina è una delle squadre che più ha deluso durante la prima parte del campionato. Nonostante il cambio allenatore, i risultati faticano ad arrivare e i viola hanno raccolto solamente 14 punti in altrettante partite. A gennaio i tifosi chiedono l’intervento della società, ma come la maggior parte delle squadre, la Fiorentina condurrà un calciomercato fatto di occasioni. Prima di poter acquistare, la rosa dovrà essere sfoltita: ecco quali sono le possibili operazioni.

Fiorentina | Calciomercato | Cutrone in partenza

C’è un nome su tutti che potrebbe lasciare Firenze: Patrick Cutrone non ha trovato la giusta dimensione e potrebbe lasciare i viola dopo un anno, come dichiarato dal dirigente Pradè. L’attaccante dovrebbe tornare al Wolverhampton, ma solo in via temporanea, visto che gli inglesi cercheranno di far partire nuovamente l’ex Milan. Sulle sue tracce, secondo quanto riportato da Tuttosport, ci sarebbe già la fila: Napoli, Genoa, Bologna e Benevento starebbero seguendo con interesse la situazione del centravanti.

LEGGI ANCHE -> Fiorentina | Commisso: “Al 2020 della Viola do un 5,5” | Poi punge la Juve

Patrick Cutrone, credit Getty Images

Se Cutrone non ha trovato spazio è anche perché la fiducia è stata riposta in Dusan Vlahovic. Il serbo piace a Prandelli e, da quando è titolare, è migliorato nelle prestazioni. Il gol alla Juventus dovrebbe confermare il suo status, ma con la partenza dell’ex Milan è necessario l’arrivo di una punta. Pradè ha escluso gli acquisti di Piatek e Milik: resta viva la pista Caicedo. L’attaccante della Lazio piace e non è un mistero: la Fiorentina potrebbe provare ad ingaggiarlo, anche per via del rapporto che si è incrinato tra il biancoceleste e Inzaghi. Molto dipende da cosa deciderà di fare la Lazio, ma, se la Fiorentina si presentasse con una cifra introno ai €6 milioni, la trattativa potrebbe prendere forma. Inoltre, secondo La Gazzetta dello Sport, ai biancocelesti interessa Cristiano Biraghi: difficilmente l’esterno lascerà Firenze, ma Tare potrebbe richiedere uno scambio.

Felipe Caicedo, credit Getty Images

Fiorentina | Dove intervenire

I possibili movimenti non si fermano solo al reparto offensivo: altri giocatori potrebbero lasciare Firenze perché scontenti del loro minutaggio. Un possibile partente potrebbe essere Duncan: il ghanese ha pochissimo spazio e potrebbe chiedere la cessione. In quel caso la Fiorentina potrebbe acquistare un altro centrocampista per far rifiatare i titolari Castrovilli, Pulgar e Amrabat (oltre a Bonaventura). Il sogno si chiama Lucas Torreira: l’ex Arsenal piace già da questa estate e ha poco spazio all’Atletico Madrid, ma la trattativa sarebbe difficile e onerosa; più probabile che si punti ad un profilo giovane.

In difesa tutto dovrebbe rimanere fermo: si interverrebbe solo in caso di una cessione. L’unico con mercato sarebbe Milenkovic, ma una sua partenza anticipata è da escludere.

Nikola Milenkovic, credit Getty Images