Galatasaray | Petardo esplode nelle mani di Elabdellaoui | Rischia la vista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32
0

In casa Galatasaray sono ore di apprensione per le condizioni di Omar Elabdellaoui. Il terzino del club turco, infatti, nella notte di Capodanno ha avuto un incidente con i fuochi d’artificio. Uno di essi è esploso tra le sue mani, causandogli ferite al viso. Si teme per i suoi occhi.

Elabdellaoui
Omar Elabdellaoui, terzino del Galatasaray, è attualmente ricoverato (Photo by LINDSEY PARNABY/AFP via Getty Images)

Una notizia terribile questa notte ha fermato i festeggiamenti dei giocatori e membri dello staff del Galatasaray. Il terzino Omar Elabdellaoui, infatti, mentre era nella sua abitazione è rimasto coinvolto in un grave incidente. Il norvegese aveva tra le mani del materiale pirotecnico per le celebrazioni di Capodanno, questo questo è inavvertitamente esploso vicino al suo volto. Il timore più grande adesso è che possa avere danni permanenti alla vista.

Leggi anche -> Botti di capodanno: ferito da petardo, morto 13enne ad Asti

Il giocatore è stato immediatamente soccorso e trasportato in un ospedale affiliato al club turco, dove è attualmente ricoverato. Non è in pericolo di vita, ma è ancora difficile stimare le sue condizioni di salute. L’esplosione, infatti, ha causato diverse ferite a mani, volto e soprattutto occhi. Per avere maggiori risposte in merito al suo futuro bisognerà attendere ulteriori esami, come ha spiegato la società in una nota: “Omar Elabdellaoui ha ricevuto i primi soccorsi dopo lo sfortunato incidente. Il danno ai suoi occhi sarà chiaro solo dopo un ulteriore esame. Adesso è pienamente cosciente e non c’è rischio di morte”, si legge.

Leggi anche -> Cane muore folgorato da una luminaria: è il sesto in pochi giorni

Poche ore dopo Abdurrahim Albayrak, un membro del consiglio del Galatasaray, ha assicurato che il club turco farà il massimo per garantire al giocatore le migliori cure affinché possa riprendersi al più presto. L’augurio è che i danni peggiori, come la perdita della vista, possano essere scongiurati e che possa tornare in campo senza ripercussioni.