Sampdoria | Bereszynski e Keita scaldano i motori per la sfida con l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:39
0

La Sampdoria prepara la sfida contro l’Inter di mercoledì 6 gennaio alle 15 e Ranieri può sorridere per due ritorni importanti in difesa e in attacco.

Sampdoria Bereszynski
Bartosz Bereszynski difensore della Sampdoria (Credits: Getty Images)

Mettersi alle spalle la sconfitta di ieri contro la Roma e inizia a pensare ad un’altra sfida proibitiva, quella contro l’Inter. La Sampdoria tornerà in campo oggi a Bogliasco con questo doppio obiettivo. Claudio Ranieri dovrà subito iniziare a pensare alla formazione da opporre ai nerazzurri, secondi in classifica e reduci da una lunga striscia di successi consecutivi.

LEGGI ANCHE: Roma-Sampdoria 1-0 | Cronaca | Highlights | Tabellini

Sampdoria, torna Bereszynski a destra

La prima buona notizia sarà il ritorno tra i titolari di Bereszynski. Il polacco, fermato da un problema muscolare il 6 dicembre, ha saltato cinque gare. Il problema è che quasi in contemporanea si è bloccato anche Ferrari, suo sostituto naturale come terzino destro. Così i blucerchiati contro Sassuolo e Roma hanno dovuto adattare Yoshida che ha provato a tappare il buco ma con alcune difficoltà. Bereszynski ora ha recuperato, da venerdì scorso si allena con i compagni e quindi mercoledì sarà al suo posto fin dal primo minuto.

Per la sfida con l’Inter tornerà a disposizione anche Keita Balde. L’attaccante senegalese, autore di un ottimo spezzone di partita contro il Sassuolo, era stato espulso proprio nel finale della partita con i neroverdi. Il “rosso” diretto per un duro intervento era stato criticato aspramente sia da Ferrero che da Ranieri. Proteste che ovviamente non hanno cambiato la decisione, ma dopo aver scontato la squalifica ora Keita è di nuovo pronto a scendere in campo. Ranieri potrebbe schierarlo titolare insieme a Quagliarella per dare maggiore pericolosità all’attacco.

L’ex Monaco è in ballottaggio con Verre e Ramirez ma questa volta potrebbe vincere lui la corsa per una maglia da titolare. Contro l’Inter non ci sarà Ekdal, squalificato, al suo posto dovrebbe esserci Silva con Thorsby a completare la coppia centrale di centrocampo. Da sciogliere anche il dubbio sulla fascia destra, davanti al rientrante Bereszynski si giocano una maglia Candreva e Damsgaard. L’ex di turno a Roma non ha offerta una prestazione di alto livello e potrebbe perdere il posto proprio a favore del giovane danese.