Parma, Liverani: “Esonero? Sono sereno, ci manca continuità ed esperienza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20

L’allenatore del Parma Liverani ha commentato in conferenza stampa la sconfitta 3-0 con l’Atalanta. Secondo il tecnico, nonostante la squadra sia stata decimata dagli infortuni, il Parma manca di continuità ed esperienza.

In primo piano: l'allenatore del Parma Fabio Liverani, sullo sfondo il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini, 6 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
In primo piano: l’allenatore del Parma Fabio Liverani, sullo sfondo il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, 6 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

L’ennesima mancata vittoria per il Parma contro l’Atalanta sta facendo traballare la panchina dell’allenatore Fabio Liverani, che a questo punto potrebbe essere esonerato. I gialloblù hanno registrato infatti tre pareggi e quattro sconfitte consecutive. L’ultima vittoria risale al 30 novembre contro il Genoa, dove il Parma vinse 1-2 grazie alla doppietta del bomber della squadra Gervinho.

Purtroppo, il grande problema della squadra è proprio questo: non solo Gervinho è infortunato, ma anche Grassi, Kucka, Iacoponi, Nicolussi e Osorio. A pochi minuti di inizio del primo tempo anche Karamoh e Gagliolo hanno dovuto abbandonare il campo. Liverani commenta in conferenza stampa: “In avanti ci sono pochi giocatori da proporre: Gervinho è infortunato, Karamoh è uscito dopo pochi minuti… In attacco manca esperienza e continuità“.

Liverani, la vittoria manca da sette partite: verrà esonerato dal Parma?

Esperienza e continuità, secondo Liverani, sono le due parole chiave su cui dovrebbe concentrarsi il Parma per la sua rinascita. Ecco l’amara constatazione dell’allenatore: “Non siamo riusciti a dare continuità in campo, per diversi motivi: cambio di staff, il ritiro pre-stagione… La società dovrebbe analizzare soprattutto il numero di giocatori disponibili in rosa e decidere cosa fare adesso sul mercato per dare esperienza alla squadra“.


Leggi anche:


Dopo 7 mancate vittorie, è inevitabile che si diffondano delle voci su un evenutale esonero di Liverani, nonostante la società aveva confermato la fiducia proprio prima di Atalanta-Parma. Il tecnico commenta: “Vivo l’eventuale addio al Parma con molta serenità, questo fa parte del gioco. C’è da dire che l’obiettivo della squadra è sempre stato la salvezza: adesso, nonostante tutto, siamo un punto sopra la zona retrocessione“.