Inter | Bastoni commenta il ko con la Samp | “Passo falso, a Roma per vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15
0

L’Inter cade dopo otto vittorie consecutive contro la Sampdoria per 2-1. A fine gara parla il difensore nerazzurro Alessandro Bastoni.

Inter Bastoni
Il difensore dell’Inter contrasta Candreva nella sfida contro la Sampdoria di oggi (Credits: Getty Images)

Questa volta lo stadio Luigi Ferraris non gli ha portato fortuna. Bastoni è tornato a solcare il campo di Marassi con cui aveva esordito la scorsa stagione con la maglia dell’Inter. E da qui che è iniziato il suo grande percorso di crescita che in pochi mesi lo ha fatto diventare, nonostante la giovane età, un titolare inamovibile di Conte. La gioia di allora non si ripete, perché oggi è arrivata la sconfitta con la Samp 2-1. “Siamo stati sfortunati in alcuni episodi – dice il giocatore – non abbiamo sfruttato il rigore a favore e nel giro di pochi minuti la situazione si è ribaltata”.

LEGGI ANCHE: Inter | Conte dopo la Sampdoria | “Sconfitta immeritata, gara strana”

LEGGI ANCHE: Sampdoria-Inter 2-1 | Cronaca | Tabellino | Voti | Classifica

Inter, Bastoni commenta la sconfitta con la Sampdoria

Alexis Sanchez ha sbagliato la massima punizione, l’ex Candreva ha invece battuto Handanovic dagli undici metri e prima della fine del primo tempo è arrivato anche il raddoppio di Keita. A nulla è servita la rete di De Vrij nella ripresa. “Questa sconfitta è sì un passo falso – commenta ancora Bastoni a Inter TV – ma alla fine del campionato mancano ancora tante gare e noi non ci fermeremo”.

Non cerca scuse o alibi il difensore di Conte: “abbiamo avuto diverse occasioni, il campo non può essere un alibi, non siamo stati capaci di fare gol”. Il terreno di gioco però, va detto, era in pessime condizioni e se ne è lamentato anche l’allenatore di casa Claudio Ranieri.

La sconfitta deve essere messa subito nel cassetto, domenica alle 12,30 c’è la sfida contro la lanciatissima Roma di Fonseca, terza in classifica. “All’Olimpico sarà uno scontro diretto – conclude Bastoni – andremo lì per vincere, conosciamo il valore della nostra squadra”.