Cagliari in ritiro: Di Francesco deve scongiurare l’incubo dell’esonero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
0

L’8 gennaio il Cagliari partirà per un ritiro in vista della partita con la Fiorentina: i rossoblù non vincono in Serie A dal 7 novembre ed un’ulteriore sconfitta in campionato potrebbe portare all’esonero dell’allenatore Di Francesco.

Cagliari, la squadra in allenamento, marzo 2020
Cagliari, la squadra in allenamento, marzo 2020

Il Cagliari partirà in anticipo per la Toscana: dopo un allenamento mattutino venerdì 8 gennaio, i rossoblù prenderanno immediatamente l’areo e trascorrerranno una giornata intera dalle parti di Firenze. Alla dirigenza, infatti, non è piaciuta la sconfitta con il Benevento del 6 gennaio, arrivata grazie alla rimonta della Strega nel secondo tempo.  Il Cagliari si trova a soli due punti dalla zona retrocessione e lo stesso allenatore Eusebio Di Francesco ha ammesso di essere molto preoccupato.


Leggi anche:


La situazione della squadra è molto simile  a quella che ha portato il tecnico Fabio Liverani ad essere esonerato dal Parma. Il Cagliari, infatti, non vince in Serie A dal 7 novembre, dove Cerri e Sottil firmarono il 2-1 con l’Hellas Verona. Da allora, sono arrivate quattro sconfitte e quattro pareggi, anche con squadre che, secondo la dirigenza, sarebbero abbordabili. Come per il Parma, l’obiettivo del campionato è la conferma in Serie A.

Cagliari, Di Francesco non basta più?

Di Francesco è sicuramente uno degli allenatori più talentuosi in Italia: è lui che ha portato il Sassuolo in Europa League e aveva fatto sognare con la Roma in Champions League. Sembra evidente che una gestione sbagliata del mercato in casa del Cagliari abbia portato alla stessa situazione di difficoltà in cui si trovò con la Sampdoria: rimane da vedere se la società cercherà di rimediare con acquisti di altri calciatori o se la sconfitta con la Fiorentina porterà al suo esonero.