Eriksen-Inter | E’ scontro totale tra le parti | La mossa dell’agente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

L’agente di Eriksen ha rotto gli indugi e con una mossa a sorpresa ha di fatto messo il calciatore contro la società che, a questo punto, sta valutando cosa fare.

during the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2020 in Milan, Italy.

Il procuratore del calciatore danese, da mesi ormai ai margini del progetto Inter, si è rivolto direttamente al Collegio di garanzia del Coni per segnalare il mancato pagamento delle commissioni relative al trasferimento dal Tottenham.

Martin Schoots ha così deciso di fare causa al club e andare davanti al Coni per risolvere la questione. All’appello mancherebbe il pagamento di oltre 7 milioni di euro di commissioni.

Il comunicato del Coni

“Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi del CONI, da parte dell’Agente Sportivo Martinus Schoots contro la F.C. Internazionale Milano S.p.A., in virtù del contratto di mandato, sottoscritto il 27 gennaio 2020, in forza del quale la società intimata ha conferito incarico al suddetto istante al fine di consentire la realizzazione del trasferimento del calciatore Christian Eriksen, allora tesserato presso il Tottenham Hotspur F.C., alla società milanese”.

La mossa dell’agente di Eriksen, di fatto, va a rompere definitivamente i rapporti già incrinati tra il calciatore ed il club nerazzurro nel quale non è mai riuscito ad esprimersi come accaduto puntualmente in Premier League.

Il centrocampista, arrivato tra squilli di trombe lo scorso Gennaio, non ha convinto mai il tecnico Antonio Conte che lo ha utilizzato con il contagocce mettendolo definitivamente da parte in questa stagione.

L’Inter si è ormai convinta di doverlo cedere in questa sessione di mercato invernale ma le cifre richieste dal calciatore per il suo ingaggio sono alte e alla portata di pochi club in Europa.

Dovrà prevalere il buon senso da entrambe le parti per fare in modo che il divorzio avvenga in maniera più ordinata possibile.

Leggi anche: Paolo Rossi | I progetti della moglie Federica per renderlo immortale