Cosenza | Capitan Corsi suona la carica: “Combattivi in campo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:54
0

Angelo Corsi gioca con il Cosenza dal 2014 ed è molto legato ai colori sociali: il capitano presenta la sfida con il Monza. 

Cosenza, la conferenza di Angelo Corsi
Angelo Corsi in conferenza (foto credit Cosenza Calcio)

Cosenza, la conferenza di capitan Angelo Corsi

Angelo Corsi analizza il cammino della squadra, ma prima di questo vuol levarsi qualche sassolino dalle scarpe, in questo caso scarpette di calcio. “Non mi va bene quando si critica a prescindere. Per alcuni aspetti – dichiara Corsi- in molti casi valuto chi scrive su di me, non gli do molto peso ad alcuni. Determinate persone parlano di calcio senza conoscere la materia, non mi sono mai espresso in merito. Non va bene vedere il pregiudizio senza cognizione di causa”.

Il momento non è dei migliori per il Cosenza, complice una classifica che non è ottimale. “Non ci aspettavamo di avere questi punti, in alcune partite meritavamo di vincere e non riusciamo riusciti. Giochiamo bene, ma alla fine contano però soltanto i risultati. Sono legatissimo a Cosenza, faccio faticare a parlare di chiusura di carriera: preferirei a qualsiasi squadra i rossoblù”. Adesso sfida di Monza e poi contro il Pordenone. “Conosciamo bene la forza del Monza, hanno ottimi calciatori e una rosa veramente forte. Speriamo – conclude Corsi – di massimizzare e fare sei punti“.

Capitolo mercato

Tanti nomi in ballo per vestire la maglia del Cosenza. Luca Tremolada è uno dei più gettonati: la trattativa è in fase avanzata con la speranza di chiuderla quanto prima per evitare l’inserimento di altre formazioni di categoria. Il calciatore 29enne, attualmente ai margini del progetto Pordenone, potrebbe arrivare in Calabria e vestire un ruolo importante per la risalita in classifica.

Proseguono nel frattempo i sondaggi per Ezequiel Schelotto, attenzionato anche dalla Sambenedettese: si tratta in questo caso di una situazione non semplice. Si valutano i profili di Alberto Gerbo per il centrocampo e Luca Strizzolo per l’attacco. Con entrambi gli entourage dei calciatori sono stati avviati dei contatti. Si allontana invece Stefano Pettinari che gradirebbe recarsi verso altre destinazioni, nonostante gli ottimi rapporti tra Lecce e Cosenza: nelle prossime ore le valutazioni del caso.